Alimenti per rinforzare i capelli

Alimenti per rinforzare i capelli: cause della caduta dei capelli, quali sono gli alimenti da evitare e quali sono gli alimenti che aiutano a preservare la salute dei capelli.

L’indebolimento dei nostri capelli può essere determinato da diversi fattori: inquinamento, stagionalità, squilibri ormonali, stress fisico ed emotivo, impiego di prodotti aggressivi, cattivo funzionamento della tiroide o carenze nutrizionali! Come la nostra pelle anche i capelli, per essere forti e luminosi, necessitano del giusto mix di micronutrienti che sono facilmente reperibili in determinati alimenti

Molti alimenti, infatti, contengono un elevato apporto di proteine, vitamine e sali minerali, tutte sostanze indispensabili che aiutano a rallentare la caduta dei capelli, rafforzandoli e stimolando la produzione di cheratina.

Alimenti per rinforzare i capelli

Un’alimentazione sana ed equilibrata ci aiuta ad avere capelli sani. Per questo motivo, è bene includere nella propria dieta alimentare tutti quegli alimenti in grado di rinforzare i capelli.

Come ben sappiamo, l’80% del capello è costituito da cheratina. Se riduciamo al minimo il consumo di proteine nella nostra alimentazione, il nostro corpo avrà più difficoltà a formare cheratina. Allo stesso modo, anche una carenza di ferro ha ripercussioni sulla salute dei capelli, facendoli apparire poco folti e fragili.

E’ bene sottolineare che come esistono alimenti utili per rinforzare i capelli, vi sono anche quelli in grado di indebolire e stimolarne la caduta, se assunti in dosi elevate come per esempio il caffè, le bevande zuccherate e le diete ricche di idrati e grassi, povere di proteine.

Per rinforzare i capelli, oltre a seguire una giusta alimentazione, è preferibile seguire alcune sane abitudini come per esempio: non fumare, dormire almeno 8 ore, evitare condizioni di stress e ansia. Ma quali sono gli alimenti che apportano elevate proprietà nutritive utili a preservare la salute dei nostri capelli?

Salmone

Oltre a contenere un elevato apporto di acidi grassi omega 3, il salmone possiede vitamine del gruppo B e vitamine liposolubili come la vitamina A e la vitamina D.  La vitamina A svolge una funzione di vitale importanza per i capelli; aiuta a lubrificare il follicolo pilifero, prevenendo e diminuendo la caduta di capelli.

Noci e frutta secca

La frutta secca in generale ha un elevato contenuto di acidi grassi omega 3. Le noci possiedono anche un’elevata fonte di vitamina B e di acido folico, sostanze utili a ossigenare il sangue dei follicoli piliferi. Contengono anche rame, una sostanza che aiuta a mantenere il colore naturale del capello.

Semi

I semi rappresentano un vero e proprio toccasana per i nostri capelli! Quelli da includere nella nostra alimentazione per rinforzare i nostri capelli sono i semi di girasole, quelli di zucca e il miglio. In effetti parliamo di ingredienti base con cui vengono formulati quasi tutti gli integratori ad hoc contro la caduta dei capelli

Verdure e frutta

Nel prezzemolo, nelle carote e negli spinaci, nei frutti di bosco, nei pomodori e nella frutta con buccia di colore giallo o arancio, vi è un elevato contenuto di vitamina E. Quando i livelli di questa vitamina sono bassi, osserviamo perdita dei capelli, ritardo della crescita, comparsa di capelli bianchi e vari tipi di carenze immunitarie.

Avocado

Gradevole al palato, l’avocado è un alimentoparticolarmente indicato quando si tratta di rinforzare i capelli. Ricco di vitamina A, E e del gruppo B, contiene proteine e grassi buoni, come gli omega 3. E’ ricco di antiossidanti, sostanze utili per contrastare i radicali liberi e dunque l’invecchiamento.

Spinaci

Gli spinaci, così come tutte le verdure di colore verde scuro hanno un elevato apporto di vitamine, calcio, zinco e ferro, sostanze che aiutano a stimolare la produzione di sebo, rendendo  i capelli più morbidi e forti. La vitamina C contenuta negli spinaci, poi, ha un’azione antiossidante ed è fondamentale per la salute dei nostri capelli

Frutti di mare

I capelli che si spezzano e si indeboliscono potrebbero essere il sintomo di una carenza di zinco, minerale fondamentale che contribuisce alla buona salute dei capelli oltre a fare bene all’organismo. L’ostrica è uno degli alimenti con maggiore apporto di zinco.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 Maggio 2019