Acqua micellare, ecco come funziona

acqua micellare

Acqua micellare: proprietà, ingredienti, che cos’è e… funziona davvero? Tutte le informazioni sull’acqua micellare e sui migliori prodotti sul mercato.

L’acqua micellare è presente sul mercato già da diversi anni, ma solo di recente si sta facendo notare. Nel 2012, testimonial d’eccezione dell’acqua micellare della linea Bioderma Crealine H2O sono state la cantante Kylie Minogue e l’attrice e supermodella Gemma Ward. Celebrities a parte, l’acqua micellare funziona davvero?

Che cos’è l’acqua micellare?

L’acqua micellare è acqua termale caratterizzata dall’aggiunta di composti detti “micelle”. Le micelle sono aggregati di molecole dalle proprietà tensioattive, capaci di inglobare al loro interno le impurità del viso. L’acqua micellare è adatta alla pulizia del viso per ogni tipo di pelle: pelle secca, grassa o mista.

Come funziona l’acqua micellare?

Per capire perché l’acqua micellare è un buon alleato della pulizia del viso, sarà necessario vedere quali sono le proprietà e le caratteristiche molecolari dei costituenti di base dell’acqua micellare, le micelle.

L’acqua micellare sfrutta le proprietà tensioattive delle molecole anfipatiche. Una molecola anfipatica è caratterizzata da un gruppo idrofilo (amante dell’acqua e quindi che attira l’acqua) e da un polo idrofobo (lipolifo, cioè che repelle l’acqua). In questo caso, l’estremità della molecole che attira l’acqua è detta testa e l’estremità che repelle l’acqua è detta coda. Abbiamo appena descritto (in termini molto spiccioli) la struttura di base di quelle che sono le micelle.

Quanti di voi hanno studiato biologia a scuola?
Sapete come è fatta la membrana cellulare? Se avete mai sentito parlare del doppio foglietto fosfolipidico siete già a buon punto! Ecco, le micelle sono una sorta di sfera data da un singolo foglietto.acqua micellare

Le micelle possono essere immaginate come sfere dove le teste idrofile sono rivolte verso l’acqua (l’esterno) mentre le code lipofile sono rivolte all’interno a creare un nucleo idrofobo. Le molecole che compongono le micelle dell’acqua micellare sono esteri di acidi grassi.

Le micelle, per loro natura, riescono a intrappolare e “inglobare” ciò che abbiamo sulla pelle: make up, polvere, particelle inquinanti… E’ per questo che l’acqua micellare può essere descritta come un ottimo struccante, adatto a ogni tipo di pelle. L’acqua micellare, da un lato deterge e dall’altro tonifica la pelle. Un altro vantaggio è che la gran parte di acque micellari presenti in commercio non presentano profumi aggiunti, quindi sono più rispettose per la pelle. In ogni caso vi consiglio di leggere sempre l’etichetta prima dell’acquisto.

Dove comprare l’acqua micellare?

E’ dal 2007 che l’acqua micellare è facilmente reperibile in commercio. Negli ipermercati, basta recarsi nel reparto dedicato alla pulizia del viso per trovare diversi tipi di acqua micellare. In alternativa è possibile comprare acqua micellare con la compravendita nel web. Per fare un esempio vi rimando alla pagina Amazon: “Garnier Skin Naturals – Acqua micellare“.

 

Se vi è piaciuto il mio articolo sulle proprietà dell’acqua micellare, potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

 

Pubblicato da Anna De Simone il 7 settembre 2015