Shungite, caratteristiche e proprietà

shungite
Molto interesse sta riscuotendo la shungite, una pietra nera ed opaca a cui si attribuiscono diverse proprietà benefiche e curative. Le proprietà curative della Shungite risalgono già al 1719, quando lo zar Pietro il Grande aprì il centro termale “Marcial Waters” ad Olonets: qui veniva utilizzata acqua che veniva messa a contatto con questa pietra. Lo stesso Pietro il Grande raccomandava ai suoi soldati di avere sempre dietro pezzi di queste pietre da mettere nell’acqua che bevevano.


A quanto pare, questo minerale avrebbe la capacità di “riequilibrare” l’acqua, ma è necessario che si tratti di Shungite purissima che contenga il 98-99% di carbonio-fullerene: le pietre di qualità inferiore sono sconsigliate a questo uso dato che possiedono ossido di alluminio, nocivo per la salute. Le pietre Élite, cioè pure, ne sono prive oppure contengono quantità trascurabili.
Questo minerale è inoltre capace di neutralizzare le radiazioni: per questo motivo, viene impiegata contro le onde elettromagnetiche causate da computer, cellulari e apparecchiature varie.

Shungite, proprietà

  • Avrebbe proprietà “bioenergetiche” pertanto sarebbe efficace in caso di stress, disturbi del sonno e dell’umore, ansia, stanchezza e disturbi psicosomatici
  • Sempre secondo gli esperti avrebbe proprietà antibatteriche pertanto sarebbe in grado di combattere, l’ influenza, i mali di stagione e rafforzare il sistema immunitario
  • Contribuirebbe alla salute dei capelli e della pelle

Shungite e l’orto
Questo minerale può anche essere impiegato come concime naturale in quanto può migliorare la resa delle colture di circa il 30%. È anche in grado di combattere le malattie delle piante.

Shungite, dove trovarla
Questa pietra è reperibile sotto varie forme, come ciondoli, sfere, pietre e piramidi inoltre su Internet trovate piccoli oggetti da posizionare sul retro di computer e cellulari: una pietra da 10 grammi di Élite ha un prezzo che si aggira intorno ai 12-15 euro.

Come fare l’acqua di shungite
Ingredienti:100 grammi di pietre Élite, 1 litro d’acqua
Procedura

  1. Lavate le pietre con cura poi sciacquatele
  2. Mettete le pietre su fondo di una caraffa di vetro e versate l’acqua
  3. Lasciate riposare 48 ore poi travasate l’ acqua di Shungite in un altro recipiente di vetro con chiusura ermetica
  4. Ripetete l’operazione per altre 48 ore.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 ottobre 2014