I robot aspirapolvere e lavapavimenti in soccorso delle famiglie italiane

robot aspirapolvere lavapavimenti

Le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà a trovare il tempo necessario per adempiere agli impegni lavorativi, a gestire i propri figli e ad assolvere contemporaneamente le tante incombenze quotidiane che è necessario programmare.

Le pulizie della casa sono una delle attività irrinunciabili per cui il tempo sembra non bastare mai.

La possibilità di svolgere parte del proprio lavoro a casa, concessa dalle aziende a molti dipendenti e collaboratori a seguito della pandemia, ha aumentato l’utilizzo di cucina e in generale di tutti gli ambienti della casa, creando inevitabilmente la necessità di dedicare più tempo alle pulizie.

Chi ha bambini piccoli conosce bene cosa vuol dire tenere la casa pulita e in ordine quando cresce il numero di ore trascorse senza uscire.

L’impatto negativo di questa nuova situazione, come si può facilmente immaginare, è ricaduto principalmente sulle donne che si ritrovano a dedicare più lavoro di prima alle incombenze domestiche, senza però poter dedicare meno tempo al proprio lavoro.

Non tutti possono permettersi di ingaggiare collaboratori domestici per cui la scelta di un numero crescente di famiglie è quella di avvalersi di elettrodomestici tecnologicamente avanzati che possono pulire in autonomia i locali della casa.

I nuovi robot aspirapolvere e lavapavimenti

Grazie al progresso della tecnologia, robot aspirapolvere e lavapavimenti stanno diventando sempre più efficienti per svolgere due delle tipologie base di pulizie: la rimozione della polvere e il lavaggio dei pavimenti.

Fino a qualche anno fa i primi robot aspirapolvere comparsi sul mercato svolgevano un’operazione di pulizia piuttosto approssimativa. La loro azione spesso era interrotta dal fatto che ostacoli non identificati non consentivano di operare in modo continuo e adeguato.

Anche l’affidabilità e la durabilità dei robot aspirapolvere e lavapavimenti è aumentata, rendendoli un investimento per la famiglia con un ritorno importante in termini di tempo risparmiato e miglior qualità della vita, oltre che di pulizia a regola d’arte.

I robot aspirapolvere e lavapavimenti Dreame

Tra le aziende specializzate in piccoli elettrodomestici per la casa tecnologicamente avanzati, sta guadagnando consensi e quote di mercato la Dreame, società fondata nel 2015, che si concentra su apparecchi per la pulizia di fascia alta sfruttando le tecnologie dell’astrodinamica.

Alla fine del 2017, la Dreame è entrata a far parte della Xiaomi Ecological Chain, come forza trainante e impresa leader di elettrodomestici intelligenti per la pulizia della casa.

Tra le ragioni che hanno portato all’acquisizione di Dreame da parte di Xiaomi rientrano oltre 150 brevetti fondamentali depositati, come il motore ad alta velocità, la visione artificiale monoculare, SLAM (localizzazione e mappatura simultanee) e la separazione del ciclone multi-cono.

Tra i prodotti più innovativi da poco disponibili sul mercato vi segnaliamo con piacere Dreame W10, un robot aspirapolvere e lavapavimenti totalmente automatizzato.

Come funziona Dreame W10

Grazie ai due panni rotanti integrati e un’aspirazione massima di 4.000Pa, Dreame W10 affronta e rimuove contemporaneamente lo sporco secco e umido. Con ben 10 Newtons di pressione sui panni che ruotano in media 180 volte al minuto la pulizia dei pavimenti viene eseguita come se fosse svolta dalla forza di un essere umano.

Due serbatoi da 4 litri, uno per l’acqua pulita e l’altro per l’acqua sporca, permettono di eliminare la necessità di rabboccare o svuotare continuamente i serbatoi. La batteria del Dreame W10 ha una capienza di 6.400mAh sufficiente per ripulire un appartamento di circa 300m² con una sola ricarica.

Quando i panni sono sporchi, W10 ritorna automaticamente alla base di ricarica. I cuscinetti vengono spruzzati con acqua e ruotano rapidamente per rimuovere lo sporco dalle scanalature. Nel frattempo, l’acqua sporca viene convogliata all’interno di un ugello che finirà in un serbatoio dedicato per evitare di sporcare l’acqua pulita.

La gestione della mappatura del proprio appartamento avviene in modo semplice e intuitivo utilizzando l’apposita app che prevede l’utilizzo della nuova tecnologia di navigazione SLAM basato su LiDAR, funzionante anche al buio.

L’app permette di scegliere 3 modalità di utilizzo: aspirapolvere, pulizia e pulizia all-in-one, adatte per differenziare il tipo di pulizia a seconda che sia dedicata a pavimenti duri, bagno o tappeti.

Potete farvi un’idea più precisa di come funziona Dreame W10 guardando il seguente video:

Trovate maggiori informazioni su Dreame W10 nella pagina dedicata del sito ufficiale dove troverete anche il link per ordinare il prodotto online su Amazon.

Le promozioni per la Festa della mamma

In occasione della festa della mamma, tra il 2 e il 5 maggio è possibile ordinare Dreame W10 e altri prodotti aspirapolvere e lavapavimenti a un prezzo scontato.

Con questa offerta promozionale Dreame vuole offrire un’agevolazione sul prezzo per aiutare le mamme a liberare parte del loro tempo dedicandolo al tempo libero o alla famiglia invece che alle pulizie domestiche.

Chiaramente questo non implica che i lavori di casa debbano essere un’incombenza esclusivamente femminile, anzi, l’auspicio è che anche gli uomini e gli adolescenti che ancora vivono in famiglia capiscono quanto sia importante farsi carico di una parte di responsabilità dei lavori domestici.

Il fatto di poter utilizzare un robot aspirapolvere e lavapavimenti controllandolo da un app introduce una componente tecnologica e quasi ludica che potrebbe convincere anche i ragazzi ad occuparsi delle pulizie gestendo la programmazione dei lavori di pulizia attraverso il proprio smartphone.

Pubblicato da Matteo Di Felice, Imprenditore e Managing Director di IdeeGreen.it, Istruttore di corsa RunTrainer certificato RunAcademy FIDAL, Istruttore Divulgativo certificato della Federazione Scacchi Italiana e appassionato di Sostenibilità, il 2 Maggio 2022