Rimedi contro la psoriasi

Rimedi contro la psoriasi: tutte le indicazioni per ottenere i migliori risultati contro la psoriasi e calmarne i sintomi, combinando un’alimentazione adeguata con trattamenti topici.

La psoriasi è una patologia cronica che coinvolge la cute, provoca diversi problemi e non sempre le cure si rivelano efficaci. Tra i suoi sintomi  più evidenti troviamo accumulo di pelle morta, macchie, desquamazioni.  In genere si diffondono quasi su tutto il corpo: gomiti, addome,  ginocchia, dorso della mani e dei piedi, cuoio capelluto. Ad oggi non sono molto chiare le cause della psoriasi. Possono comportare prurito e bruciore e la loro secchezza può provocare spaccature con conseguente sanguinamento.

Non è contagiosa ma può essere ereditaria. I fattori scatenanti della psoriasi possono essere vari. La sua comparsa può dipendere anche da una cattiva alimentazione, da alterazioni ormonali oppure da fattori climatici, da malesseri emotivi. Talvolta il disturbo sembra coincidere con malattie reumatiche infiammatorie.

Rimedi contro la psoriasi, l’alimentazione

 

L’alimentazione riveste un ruolo fondamentale; capire quali sono i cibi da evitare e quali invece, possono aiutare in caso di psoriasi. Risulta molto utile assumere cibi ricchi di sostanze antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E, lo zinco, il selenio, il beta-carotene. A tal proposito è consigliabile consumare in modo regolare: verdure, frutta, avena, salmone. Altresì è bene assumere un bicchiere d’acqua ogni due ore: in questo modo aiuteremo l’organismo ad eliminare le tossine che scatenano l’infiammazione. Sono da da evitare il pollo, la carne rossa e i latticini dato che possono causare squilibri che favoriscono la comparsa di psoriasi. Sono anche sconsigliati i cibi da fast food, gli zuccheri e le fritture.

Rimedi contro la psoriasi, creme fai da te

Anche se ancora non vi sono riscontri scientifici nella cura della psoriasi,  possiamo ricorrere a metodi naturali. Come abbiamo già spiegato nell’articolo “Psoriasi, cause” i fattori scatenanti possono includere predisposizione genetica, squilibri ormonali e disfunzioni metaboliche. Ed è proprio per questo motivo che non tutti i metodi si rivelano efficaci per tutte le persone affette da psoriasi. Bisogna, pertanto, avere pazienza e tenacia per poter trovare con calma la cura più adatta.

È bene sottolineare che i suggerimenti che seguono non possono garantire l’efficacia del trattamento ma possono comunque ridurne i sintomi o curare più velocemente la desquamazione della pelle. In questa pagina vi illustreremo alcune creme fai da te con ingredienti facilmente reperibili in casa.

Aloe vera

L’aloe vera è senza dubbio tra i trattamenti naturali più efficaci contro la desquamazione della pelle. Il gel, in essa contenuta annovera proprietà antinfiammatorie e rinfrescanti. Per evitare il fastidio del prurito, basta applicare un po’ di questo gel varie volte al giorno. E’ consigliabile conservare il prodotto in frigo prima dell’uso; il freddo, infatti,  aumenta la sensazione di sollievo.

Zucca amara

Questo vegetale arreca tanti benefici per la salute del nostro organismo. Aiuta a rafforzare il sistema immunitario (condizione fondamentale per chi soffre di psoriasi) e a ridurre l’infiammazione. Possiamo realizzare una crema naturale per alleviare i sintomi della psoriasi. Basta solo far bollire la zucca precedentemente sbucciata e tagliata a fette per ottenere un composto cremoso. Una volta tiepido o a temperatura ambiente, applicare sulle squame e lasciare agire per trenta minuti poi rimuovere con acqua tiepida.

Banana

Anche la buccia di una banana può esserci di aiuto; basta strofinare la parte interna sulle lesioni provocate dalla psoriasi. In alternativa potete realizzare una crema schiacciando la banana con una forchetta. Cospargere il composto sulla pelle da trattare e lasciare agire per venti minuti circa. Infine risciacquare con acqua tiepida.

Semi di lino

Questi semi sono annoverano proprietà benefiche utili in caso di psoriasi; hanno infatti, un forte potere antinfiammatorio. Basta utilizzare questi semi per realizzare un composto davvero efficace.

  • Cosa ci occorre

-30 grammi di semi di lino
-100 ml d’acqua

  • Come procedere
  1. Schiacciare con cura i semi in un mortaio, fino a ridurli in polvere. In alternativa va bene anche la farina di semi di lino
  2. Aggiungere pian piano l’acqua fino a creare un composto omogeneo
  3. Applicare sulle placche della psoriasi e lasciare agire per venti minuti
  4. Rimuovere il composto con acqua tiepida

Altri rimedi contro la psoriasi

Non sono da sottovalutare tutti quei trattamenti corpo che aiutano ad espellere le tossine e i metalli pesanti. Come per esempio il massaggio drenante e quello circolatorio.

RACCOMANDAZIONI UTILI

E’ bene ricordare che questi rimedi sono solo indicazioni e, in caso di psoriasi, è bene sempre seguire le indicazioni del proprio medico curante, sia per quanto riguarda le cure che l’alimentazione.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 luglio 2017