Riciclare carta con il dispositivo Toshiba

Di solito ci aspettiamo di inserire un foglio bianco in una stampante per poi raccoglierlo con i nostri documenti. La macchina lanciata da Toshiba fa esattamente il contrario: tira fogli già stampati per restituire all’utente carta bianca, come nuova. Vediamo bene di cosa si tratta.

La carta stampata è un mezzo completo attraverso il quale, ogni utente può esprimere le sue idee, i suoi progetti e le sue imprese. Tuttavia, la diffusione della carta stampata mette a repentaglio le foreste e la produzione dei fogli bianchi produce molto inquinamento. A questo proposito Toshiba Tec ha lanciato un tentativo per tamponare al minimo l’impatto negativo che la carta stampata ha sull’ambiente. L’idea è quella di dare la possibilità all’utente di riciclare la carta in modo semplice così da usare il foglio già stampato, più e più volte.

Come funziona? La tecnologia usata da Toshiba è molto affascinante e prevede la totale cancellazione del testo stampato sulla carta, trasformando un foglio già utilizzato in carta nuova, pronta per il suo secondo ciclo di vita! E’ un modo di riciclare la carta del tutto rivoluzionario.

La tecnologia sviluppata da Toshiba può essere integrata in qualsiasi fotocopiatrice o stampante, l’unico compromesso è quello di utilizzare un toner cancellabile così da poter riciclare la carta. Il congegno, infatti, utilizza una particolare cartuccia che può essere rimossa utilizzando il dispositivo. Il risultato? L’inchiostro già presente sul foglio sarà cancellato e la carta uscirà dall’apparecchio come nuova. Quando la carta stampata passa attraverso il dispositivo, l’inchiostro scompare completamente e quello che l’utente otterrà sarà della carta riciclata.

Secondo gli scienziati del team Toshiba, la loro tecnologia sfrutta il medesimo meccanismo utilizzato dalle classiche penne a sfera cancellabili. Un sistema di riciclaggio carta così innovativo potrebbe rivoluzionare il mondo della carta stampata. Il dispositivo Toshiba deve essere ancora testato ma il lancio è imminente: dovrebbe debuttare sul mercato a partire dal prossimo inverno.

Photo Credits | logiclegal.biz

Pubblicato da Anna De Simone il 14 marzo 2012