Riccio in giardino: cosa fare

riccio in giardino

Riccio in giardino: cosa fare per convivere con un riccio in giardino o per aiutare un riccio in difficoltà.

Il riccio è un animale molto utile all’orto e se arriva nel tuo giardino di casa puoi considerarti fortunato. Ti aiuterà a tenere lontane mosche, zanzare e insetti infestanti. In questa guida ti spiegherò cosa fare se trovi un riccio per strata oppure se noti un riccio in giardino.

Riccio in giardino

Il riccio frequenta gli habitat più disparati e sì, potrebbe finire nel tuo giardino così come potrebbe essere avvistato ai margini di una strada trafficata.

E’ un animale solitario fino al momento della riproduzione, quando finirà per accudire la prole e assicurarne il suo mantenimento. I piccoli nascono tra la primavera e l’estate, è in questo periodo che abbiamo più possibilità di ritrovarci con un nido di ricci in giardino, uno spettacolo bellissimo!

Tana del riccio in giardino

Non è raro trovare un riccio in giardino. La tana del riccio è spesso fatta di foglie, posta sotto massi e rocce, in una cavità di un tronco, nei buchi dei muri oppure tra i cespugli.

Cosa mangiano i ricci

L’alimentazione del riccio è varia, questi mammiferi mangiano lombrichi, anfibi, lumache, carogne (animaletti morti), frutti, uova, insetti vari…. purtroppo quando sono in città e non trovano altro, si possono rinvenire a rovistare nei rifiuti, possono mangiare anche cibi industriali per cani e per gatti, quindi se in giardino hai la classica ciotola con le crocchette per il cane o per il gatto, può aver fatto da “esca” per il riccio che ti sei trovato in giardino.

Riccio in giardino: cosa fare

Il riccio è molto utile, assicurati di rendere il tuo giardino un luogo tranquillo per il riccio, se usi il decespugliatore o una motozzappa, presta particolare attenzione alle manovre.

“Ho trovato un riccio in giardino e non so cosa fare…”

Non devi fare nulla di particolare, a meno che il riccio non sia visibilmente in difficoltà. In genere se il riccio non si appallottola su se stesso quando tenti di prenderlo, non contrae le sue zampette e non annusa in giro, vuol dire che può essere in difficoltà.

Se ti ritrovi con un riccio in giardino in autunno, meglio non infastidirlo, si tratterà di un giovane riccio che ancora non ha trovato una tana per andare in letargo. Cosa devi sapere se trovi un riccio in giardino?

“Ho trovato un riccio per strada e non so cosa fare…”

Se vedi un riccio per strada puoi raccoglierlo e consegnarlo al centro di recupero più vicino, puoi avere informazioni dai carabinieri forestali al numero 1515 indicando la posizione dell’animale.

Sappi che i ricci sono animali crepuscolari: vanno in giro di notte a caccia di cibo. Possono essere infestati di pulci, quindi attento se lo carichi in auto.

Come allevare un riccio selvatico

In realtà il riccio selvatico (Erinaceus europaeus) è tutelato come qualsiasi altro mammifero selvatico. E’ vero, quando si parla di mammiferi selvatici tendiamo subito a pensare ai lupi, all’orso o a un cervo… tuttavia anche il piccolo riccio è un animale selvatico, proprio come il ghiro, e se trovato in difficoltà va contattato il “Centro di recupero animali selvatici” più vicino. Può capitare che in quella zona non vi è alcun centro di recupero o che sia chiuso. In questo contesto è possibile la detenzione temporanea… allora cosa fare? Cosa mangia il riccio e dove tenerlo?

Come tenere un riccio in giardino

Se si tratta di un riccio che popola il tuo giardino, vai sicuro… Se hai raccolto un riccio in difficoltà, è bene contattare il centro di recupero fauna selvatica.

In ogni caso, ecco dei consigli su cosa dar da mangiare al riccio e dove tenerlo.

Il riccio in giardino ha bisogno di molto spazio. Se vuoi tenerlo solo in modo momentaneo, prima di consegnarlo al centro di recupero, puoi metterlo provvisoriamente nella vasca da bagno o in un’ampia gabbia come quella usata per conigli. Assicurati di fornirgli una scatola più piccola che il riccio potrà usare come dormitorio.

Nel giardino, puoi aggiungere della paglia, mai dare al riccio dei pezzi di stoffa o della segatura che potrebbero essere pericolosi.

Come alimentare il riccio? Si possono far trovare mele, albicocche, grilli, lombrichi… come detto l’alimentazione del riccio è molto varia. Si possono anche somministrare cibo per gatti ma solo nell’attesa di trovare alimenti più adatti.

Mai dare al riccio, anche se piccolissimo, del latte vaccino perché seppur mammiferi, i ricci non digeriscono il lattosio. Il giardino, per ospitare un riccio, non dovrebbe essere rumoroso e dovrebbero essere ricco di cespugli che il riccio può usare come rifugi.

Per altre informazioni: come allevare un riccio.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 giugno 2018