L’Ora della Terra – Earth Hour

Ora della Terra 2016

L’Ora della Terra, o Earth Hour in inglese, è una giornata di eventi creata dal WWF per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche innescate dal cambiamento climatico in atto.

L’iniziativa principale, adottata da un gran numero di città in tutto il mondo, è quella di spegnere tutte le luci non indispensabili dalle ore 20.30 alle ore 21.30 locali.

Oltre alle luci di alcuni tra i più importanti monumenti del nostro pianeta saranno spente le luci delle casi di tutte le famiglie che parteciperanno attivamente con il loro contributo a questa iniziativa.



L’Ora della Terra: quando è nata

La Earth Hour è stata ideata dal WWF nel 2007 e nella prima edizione coinvolse solo la città australiana di Sidney. Nelle edizioni successive le città partecipanti sono state sempre di più tanto che nelle ultime edizioni le luci sono state spente in oltre 7.000 città di 170 Stati del mondo, coinvolgendo circa 2 miliardi di persone e centinaia di aziende.

Ora della Terra 2016: perché è importante agire

Il cambiamento climatico generato dal riscaldamento globale e da altre abitudini che non rispettano il nostro ambiente sta portando effetti devastanti e indiscutibili tangibili per tutti noi in modo più o meno marcato: si va dai periodi sempre più prolungati senza pioggia alternati a improvvise “bombe d’acqua” che caratterizzano sempre più frequentemente il nostro paese con effetti deleteri sull’agricoltura a fenomeni ben più gravi come quello dell’innalzamento delle acque.

E’ quindi di fondamentale importanza che ognuno di noi abbia a cuore la tutela dell’ambiente partendo dai piccoli gesti quotidiani.

Secondo l’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) la temperatura della Terra nei prossimi 10 anni potrebbe aumentare fino a un valore di 5,8 gradi centigradi, causando lo scioglimento dei ghiacciai e dei ghiacci dei poli con il conseguente innalzamento del livello dei mari di circa sei metri. Intere città sarebbero sommerse!

Con l’aumento della temperatura media aumenterebbero anche numero e intensità degli uragani e aumenterebbe il rischio di contrarre malattie favorite dalle alte temperature, come la malaria.

L’aumento della temperatura terrestre, quindi, mette indiscutibilmente a rischio tutta la popolazione del nostro pianeta.

Earth Hour: il video ufficiale con le iniziative delle ultime edizioni e alcuni numeri

L’Ora della Terra: come partecipare con la tua famiglia e i tuoi amici

Partecipare è semplice: questa sera dalle 20.30 alle 21.30 spegni le luci della tua abitazione e magari sfrutta l’occasione per organizzare una cena a lume di candela con i tuoi famigliari o i tuoi amici.

Per la vostra cena cercate di utilizzare alimenti sostenibili, con un basso impatto ambientale, evitando carni bovine e cibi di importazione.

Earth Hour: come contribuire sui social network

Per aiutare a diffondere la conoscenza della Hearth Hour puoi postare una tua foto su Facebook, Twitter, Instagram e altri social network mentre celebri l’evento con le persone a te care, accompagnato dagli hashtag #ChangeClimateChange e #oradellaterra

Earth Hour 2016: eventi in Italia e nel mondo

Tra le città più importanti del nostro paese che celebrano l’Ora della Terra ci sono Roma, Milano e Torino a cui si aggiungono oltre 200 comuni con iniziative comunicate sui siti ufficiali dei comuni o con siti realizzati ad hoc.

A Milano sarà ad esempio oscurato il Castello Sforzesco, a Napoli il Maschio Angioino, a Venezia Piazza San Marco.

Ecco altri monumenti che saranno oscurati questa sera alle 20.30:

  • La scalinata del Pincio a Bologna;
  • Il Palazzo del Governatore a Parma;
  • L’Arena di Verona;
  • Il Parco Nazionale della Majella in Abruzzo.

Earth Hour: il sito ufficiale dove trovare maggiori informazioni

Per trovare maggiori informazioni su questa importante iniziativa puoi visitare il sito ufficiale della Earth Hourwww.earthhour.org

Puoi visitare anche il sito ufficiale di WWF Italiawww.wwf.it

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Matteo Di Felice il 19 marzo 2016