Integratori a base di estratti vegetali per contrastare gli effetti della menopausa

donna che corre

La menopausa è una fase molto delicata che ogni donna deve attraversare, in genere tra i 45 e i 55 anni di età.

Entrando in menopausa, diminuisce la quantità di estrogeni presenti nel sangue come conseguenza della cessazione dell’attività delle ovaie e possono presentarsi alcuni disturbi.

I 10 disturbi più frequenti generati dalla menopausa

I disturbi che si presentano con la menopausa possono essere una ventina e variano da persona a persona. Qui di seguito vi elencheremo i 10 inconvenienti che si verificano con maggior frequenza dal punto di vista statistico:

  • Il disturbo avvertito dalla maggior parte delle donne che entrano in menopausa consiste nella sensazione di vere e proprie vampate di calore, avvertite in particolar modo in orario notturno quando può verificarsi anche un’intensa sudorazione. La conseguenza di questo disturbo è una peggior qualità del sonno che diventa meno irregolare.
  • Il secondo effetto indesiderato della menopausa che si presenta spesso consiste in una tendenza ad aumentare il peso e, in parte come conseguenza, a sentirsi più stanche e affaticate.
  • Soprattutto nelle prime fasi della menopausa si riscontra spesso una generale irritabilità associata a repentini cambiamenti di umore.
  • Crescenti episodi di mal di testa sono un’altra manifestazione ricorrente della menopausa.
  • Sul lavoro pesa una possibile difficoltà a mantenere la concentrazione e possono ricorrere dimenticanze.
  • Nel rapporto di coppia un’inconveniente della menopausa che deve essere gestito è il calo del desiderio sessuale.
  • L’esigenza di urinare con maggior frequenza è un altro disturbo spiacevole, con la conseguenza di dover talvolta interrompere il sonno per andare in bagno.
  • La menopausa può portare anche ad avvertire con maggior frequenza fastidi di carattere muscolare e dolori alle articolazioni.
  • Un altro effetto è quello di avvertire una sensazione di tensione al seno, soprattutto nelle prime fasi della menopausa.
  • L’ultimo disturbo che può essere interpretato anche come conseguenza dei disagi appena citati è il verificarsi di un aumento degli stati ansiosi e di possibili situazioni di depressione.

Come affrontare la menopausa

È nostra convinzione che il punto di partenza per superare i disturbi generati dalla menopausa sia prima di tutto legato a un corretto approccio psicologico.

La menopausa è una fase della propria vita che ogni donna si trova a dover affrontare e il “mettere in conto” la possibilità di avere alcuni o tutti i disturbi che abbiamo elencato è il primo passo per affrontarli e contrastarli.

La capacità di accettare non deve essere intesa come rassegnazione passiva ma come presa di coscienza di una fase nuova della propria vita da gestire con azioni puntuali.

Il ruolo fondamentale di una dieta corretta per gestire la menopausa

Tra le priorità da mettere in conto per affrontare e mitigare i disturbi legati alla menopausa rientra sicuramente una dieta sana ed equilibrata.

Sarà necessario assicurarsi che il proprio regime alimentare comprenda cibi ricchi di vitamine, sali minerali e fibre, evitando cibi ricchi di sali e curando con attenzione un’adeguata idratazione nel corso di tutta la giornata.

Se pensate che nei primi 3 anni dopo l’ingresso in menopausa la struttura ossea del corpo di una donna si riduce di circa il 20% comprenderete facilmente quanto diventi irrinunciabile aumentare l’assunzione di calcio e vitamina D.

Una terapia ormonale sostitutiva può essere di aiuto anche per proteggere il corpo femminile da osteoporosi e patologie cardiovascolari ma la sua prescrizione deve avvenire sempre a seguito di un approfondito controllo medico che consideri tutti i pro e i contro.

Gli integratori per contrastare alcune conseguenze della menopausa

Per contrastare le conseguenze della menopausa sono anche disponibili integratori specifici che possono essere acquistati senza necessità di ricetta medica.

Ad esempio Valdispert menopausa, l’integratore per menopausa a base di estratti vegetali è un prodotto utile per favorire l’addormentamento (grazie alla presenza di melatonina), per facilitare il drenaggio dei liquidi in eccesso e per combattere le vampate di calore (grazie alla presenza del maté) e per ridurre la sensazione di stanchezza e affaticamento, assicurando anche il mantenimento della funzionalità di muscoli e ossa (grazie alla presenza di magnesio).

valdispert menopausa

L’integratore Valdispert Menopausa Day&Night

Alimenti da evitare in menopausa

Un’alimentazione sana, oltre a prevedere alcuni cibi raccomandati, suggerisce anche di evitare di assumere alcuni alimenti e bevande che possono essere particolarmente sconsigliati con il subentrare della menopausa, come ad esempio tutti i cibi che contengono zuccheri raffinati o grassi idrogenati.

Da evitare anche bevande gassate e bibite che contengono zuccheri.

I benefici dell’attività sportiva in menopausa

Per completare l’elenco di consigli per una strategia vincente al fine di combattere i disturbi innescati dalla menopausa non possiamo esimerci dal ricordare l’importanza della pratica di un’attività sportiva moderata ma costante.

I benefici sono notevoli e su diversi piani: miglioramento dell’umore, rinforzo del sistema immunitario e dell’apparato muscolo-scheletrico, regolarizzazione del ciclo sonno-veglia, alimentazione del desiderio sessuale, miglior digestione e mantenimento del peso forma.