Come allontanare le api senza insetticida

Usare un insetticida per eliminare le api è la mossa sbagliata! Le api svolgono un ruolo cruciale per la produzione alimentare. In molte aree geografiche si continua a riferire una diminuzione di questi preziosi insetti: un’ape operaia ha una vita media di sole 4-6 settimane. Durante la stagione estiva, ogni giorno, sono circa 2.000 le api operaie che lasciano l’alveare per morire di morte naturale, perché ucciderne altre con dell’insetticida?

Se nel vostro giardino si è formato uno sciame di api, invece di comprare dell’insetticida, cercate un apicoltore. Le api non sono animali selvatici ma animali da allevamento. L’apicoltore si occupa delle api proprio come un agricoltore si occupa dei suoi bovine e suini. Se avete un problema con le api, sappiate che non si tratta di insetti aggressivi, potrebbero posarsi sulla vostra mano senza mai pungervi: se un’ape vi punge, muore, pertanto utilizzerà questa strategia solo se si sentirà in grave pericolo di vita.

Si tratta davvero di api?
Molto spesso le api sono confuse con le vespe. Per allontanare api o vespe, chiamate l’ufficio informazioni del vostro comune o della vostra ASL di residenza e fatevi dare il recapito dell’apicoltore più vicino a casa vostra.

Come allontanare le api senza utilizzare alcun insetticida
Un metodo artigianale per allontanare le api senza l’ausilio di sostanze tossiche, è l’utilizzo del fumo. Alcuni portali consigliano di utilizzare un tappo in alluminio -come quello utilizzato per sigillare i barattoli-, riempirlo di qualche cucchiaino di caffè e dargli fuoco. In teoria è vero, il fumo allontana le api ma queste, sentendosi minacciate, inizieranno ad agitarsi, pertanto fate molta attenzione se decidete di agire autonomamente.

Perché non puoi usare un insetticida contro le api?
Se il buon senso non basta, a proteggere le api c’è la legge. Esistono sanzioni per il danneggiamento del patrimonio apistico comunitario!

Pubblicato da Anna De Simone il 26 aprile 2013