iPhone, impatto ambientale e sociale

impatto iphone

Sai quanto costa un iPhone? No, non parliamo del suo costo di produzione o del prezzo di vendita, parliamo del suo costo ambientale! Ogni iPhone ha un costo nascosto e non parliamo neanche di quello sociale o dei diritti umani degli operai delle fabbriche cinesi. Ci riferiamo al suo impatto ambientale. Sai quale è l’impatto ambientale di un iPhone?

iPhone dopo iPhone, stiamo distruggendo il Pianeta!
Ti sembra una frase esagerata?
Quando un utente getta via il suo cellulare, di solito questo è ancora funzionante e non ha nemmeno due anni di vita! Al termine della vita di un iPhone cosa rimare? Una manciata di immondizia e qualche grammo di rifiuti pericolosi. Ma quanta immondizia esattamente e quanto pericolosi sono questi rifiuti? Le stime sono difficili da fare. Inoltre, l’impatto ambientale di un iPhone non prevede solo lo smaltimento, bisogna considerare anche:
-impatto dell’estrazione delle materie prime di costruzione
-impatto del trasporto delle materie prime
-emissioni dei processi produttivi
-impatto dei trasporti in fase di distribuzione
-impatto ambientale del dispositivo durante la sua vita operativa: nelle mani dell’utente, l’iPhone mangerà molta energia e produrrà rifiuti accessori come cover, batterie di emergenza, stand, supporti…
-smaltimento dei minerali e delle sostanze chimiche come PCB, piombo, mercurio, nichel, cadmio, ftalati…

Parliamo di energia: consuma più un iPhone di un Frigorifero!
Secondo il rapporto intitolato “The Cloud Begins With Coal”, a livello globale, gli iPhone risultano essere più energivori dei frigoriferi! La relazione esamina la quantità di elettricità richiesta per l’alimentazione dell’iPhone di Apple e questa risulta essere maggiore di quella richiesta in un anno di attività di un frigorifero.

Secondo l’autore del rapporto, Mark Mills, Amministratore Delegato del Gruppo Digital Power, un solo iPhone consuma, ogni anno, circa 361 chilowattora. Un frigorifero di medie dimensioni, con un rating Energy Star neanche dei più eccellenti, consuma solo 322 kWh di energia all’anno. Meno di un iPhone!

L’impatto ambientale di un singolo iPhone deve essere moltiplicato per milioni e milioni di unità. Solo nel 2011, nel globo vi era un eccesso di 41 milioni di dispositivi Apple tra iPhone e iPod Touch. Le vendite di queste device hanno reso l’Apple l’azienda tecnologica di maggior prestigio al mondo. Non solo impatto ambientale ma anche frustrazione sociale: nella sua pubblicazione intitolata “Apple Supplier Responsibility: 2011 Progress Report“, l’azienda di Cupertino ha ammesso che in 10 impianti gestiti dai loro fornitori sono stati trovati 91 bambini che lavoravano, in più, 137 lavoratori, sempre nel 2011, hanno subito un avvelenamento da sostanze tossiche impiegate durante la filiera produttiva.

Pubblicato da Anna De Simone