Falabella: cavallo in miniatura

falabella cavallo in miniatura

Falabella: carattere del piccolo cavallo nano o pony argentino, prezzo, alimentazione e consigli all’allevamento. Cure e spazio minimo per il cavallo di razza piccola.

Le origini di questo cavallo nano sono argentine e risalgono all’Ottocento, quando nei pascoli del ranch Recreo de Roca, di proprietà della famiglia Falabella, è stato selezionato dopo un buon numero di incroci. Risultato? Un cavallo in miniatura che porta il nome della famiglia Falabella.

Falabella: cavallo in miniatura

Il falabella è un cavallo nano dalle dimensioni davvero contenute. Le dimensioni stupiscono: arriva a un’altezza massima di 90 cm al garrese e non supera i 100 kg di peso.

Falabella: pony argentino

Nonostante sia stato ribattezzato “pony argentino”, questa razza di cavallo in miniatura non deve assolutamente essere confusa con un Pony. Il pony ha caratteristiche anatomiche proprie che lo rendono ben diverso da un cavallo nano. Il falabella, infatti, mantiene il portamento e la morfologia di un piccolo cavallo ben proporzionato.

Inoltre esistono diverse razze di pony, raggruppate in tre diverse taglie: taglia piccola, taglia media e taglia grande, con dimensioni inferiori a circa 130 cm per la taglia piccola, 140 cm per la media e 148 centimetri per la grande. Di falabella, invece, ce n’è uno solo e come premesso le sue dimensioni non superano i 90 cm con misura presa al garrese (porzione anteriore del tronco del cavallo). In alcuni allevamenti argentini si ottengono razze con altezza non superiore agli 80 cm.

Un falabella appena nato può misurare dai 30 ai 50 cm!

Falabella: prezzo

Quanto costa questo cavallo in miniatura? Il costo dipende molto dall’allevamento, dal luogo di acquisto e dalle selezioni degli incroci.

Nel 1970 è nata la Fmha (Falabella miniature horse association) per tutelare la vendita nell’areale di origine. Negli stessi anni, per la sua bellezza, questo piccolo cavallo nano è arrivato anche in Europa, al giorno d’oggi, infatti, è possibile individuare diversi allevamenti riconosciuti di Falabella anche nel nostro continente.

Fin qualche tempo fa, i pochi esemplari di Falabella che si trovavano in Italia, erano importati dai Paesi Bassi o dal Regno Unito. Oggi, in Italia, sono presenti diversi allevamenti di Falabella ma prima dell’acquisto meglio fare delle verifiche effettive sulla razza: questa razza di cavallo in miniatura presenta una vertebra toracica e una coppia di costole in meno. In Italia, il prezzo, dipende molto dall’allevatore, inoltre nei siti di annunci non mancano proposte di vendita di Falabella anche a costi inferiori a 800 euro.

Come premesso, il prezzo può variare sia in base all’altezza sia in base al mantello e a caratteristiche peculiari dell’esemplare. Basterà pensare che all’estero, questa razza è usata in gare di bellezza!

Non mancano esemplari ancor più piccoli, dei veri e propri cavalli nani con un’altezza misurata al garrese di circa 70 cm. Il mantello può essere di un unico colore oppure pezzato o pomellato.

Il prezzo più alto è per le razze più rare come “l’appaloosa leopard” che presenta pomellature scure. Inoltre gli allevatori più esigenti fanno incroci tra soggetti con manti diversi per ottenere esemplari dalle peculiarità affascinanti. Non mancano falabella con occhi azzurri o con occhi di diverso colore.

razza cavallo nano

Dato le sue dimensioni ridotte, questo cavallo nano o pony argentino, non può essere cavalcato ne’ usato come animale da traino. Al massimo può essere cavalcato da bambini molto piccoli e leggeri.

Falabella: carattere

Ha un carattere docile e amichevole, socievole nei confronti dell’uomo. Per questo motivo, il falabella è diventato un animale di compagnia molto ricercato, anche per la Pet Therapy in Italia.

E’ necessario un addestramento? Dipende, per il suo uso come animale da compagnia no, perché è mansueto, docile e socievole già di suo. Se lo si vuole usare per gare di bellezza o per il salto libero, sarà necessario un addestramento.

Questo cavallo in miniatura ama molto il contatto con l’uomo, ama le carezze e soprattutto farsi spazzolare la criniera e il mantello.

Nonostante le sue piccole dimensioni, questo cavallino ha bisogno di uno spazio minimo di circa 2000 metri quadrati. Un prato recintato o una zona di pascolo con una staccionata alta 100 cm. Nel suo spazio vitale non dovrà mancare un ricovero con tettoai (almeno 4 metri quadrati per ogni esemplare). In prossimità del ricovero non dovranno mancare mangiatoie, abbeveratoi automatici e una rastrelliera per il fieno. Si può allevare da solo o in compagna di altri cavalli. Anzi, se tenuto in compagnia di suoi simili è meglio: si tratta di un animale molto socievole.

Quanti anni vive un falabella? Le aspettative di vita possono superare i 30 anni se l’esemplare è ben curato e in buona salute.

Tra le cure quotidiane, oltre a dovergli spazzolare il mantello, sarà necessario provvedere alla sua alimentazione. Cosa mangia? Dai 3 ai 5 kg di fieno al giorno.

Pubblicato da Anna De Simone il 3 maggio 2018