Consigli per allontanare le formiche da casa

allontanare le formiche da casa

Allontanare le formiche da casa senza l’impiego dell’insetticida non è un compito facile ma non è neanche impossibile. Con l’aumento delle temperature le formiche escono allo scoperto e iniziano a marciare dentro casa, nell’orto e sul balcone, insomma, sono praticamente ovunque! In questa pagina vedremo come allontanare le formiche da casa in modo naturale. 

Per allontanare le formiche da casa, in prima battuta, dovete preservare la buona igiene domestica: eliminare qualsiasi residuo di cibo, togliere prontamente la spazzature, passare l’aspirapolvere dopo ogni pasto e all’occorrenza aiutarsi con un aspira-bricole da passare sul divano, tavolo e superfici rialzate. Se le formiche non trovano alimenti, non entrano in casa!

Per questo motivo vi consiglio di controllare la credenza: è tutto perfettamente serrato? Assicuratevi di chiudere ermeticamente qualsiasi confezione alimentare, le formiche non devono avere accesso a nessun alimento! Trasferite in barattoli dalla chiusura ermetica alimenti come farina, zucchero, cereali, biscotti, pane…

Cercate di determinare da dove vengono le formiche. Se abitate in piena campagna sarà un compito piuttosto arduo, tuttavia, chiunque può difendersi dalle formiche, anche chi ospita un orto sul balcone può risolvere il problema con le dovute precauzioni! Appena capito da dove vengono le formiche, prendete i dovuti provvedimenti: otturate i buchi con lo stucco, eliminate le fughe nei muri e gli eventuali spifferi su porte e finestre.

Ricorrete all’uso dell’insetticida solo se vi trovate in una situazione fuori controllo. Gli insetticidi sono veri e propri veleni, non fanno affatto bene alla salute e secondo l’EPA possono avere effetti diretti sul sistema nervoso centrale, causare irritazioni cutanee, colpire l’organo della vista, influenzare la produzione ormonale (agiscono sul sistema endocrino) e sono stati correlati a diverse forme tumorali.

Per allontanare le formiche da casa ci sono metodi “non tossici” per l’uomo e a basso impatto ambientale. Prima di segnalarvi i modi per eliminare le formiche da casa, vi dico ciò che ho provato e non  ha funzionato! Online si trovano molti consigli e rimedi naturali per allontanare le formiche da casa ma… alcuni di questi non hanno funzionato (almeno in casa mia! Magari voi potreste essere più fortunati!). Ecco quali rimedi naturali consigliati dal web non sono stati efficaci:

  • Cospargere cannella lungo il perimetro della casa. Effettivamente le formiche evitavano la cannella ma finivano sempre per trovare percorsi alternativi ed entravano ugualmente in casa!
  • Succo di limone mescolato ad acqua da irrorare in cucina e nelle zone interessate dall’assedio delle formiche. In alternativa si consigliava di usare dell’aceto bianco. Le formiche continuavano a cercare le loro provviste, indisturbate… in più il mio ripiano in granito di Carrara non ha gradito affatto ne’ l’aceto, ne’ il succo di limone! Meglio evitare questi rimedi naturali se anche voi avete superfici in marmo.
  • Gli ultrasuoni non sono efficaci, ho acquistato inutilmente un dispositivo: le formiche non hanno notato la differenza, il mio portafogli sì!

Quali sono i rimedi naturali per allontanare le formiche da casa che hanno funzionato:

  • Aumentare l’igiene domestica: lo so, le pulizie sono noiose ma danno degli ottimi frutti anche  a breve termine.
  • Sigillare ogni alimento così come descritto in precedenza.
  • Individuare i punti d’ingresso delle formiche ed eliminarli. Tappate buchi, fessure e fughe con dello stucco.
  • Spray realizzato con acqua del rubinetto e una buona dose di olio essenziale di menta piperita.
  • Quando le formiche sono in balcone e assediano piante ornamentali e piante da appartamento, potete risolvere il problema con un “Natural Pest Control” che dovrete irrorare direttamente sulle piante. E’ vero, il prezzo è un po’ salato (su Amazon è proposto al costo di 17,99 euro con spese di spedizione gratuite) ma si tratta del flacone che salverà la vita delle vostre piante e vi eviterà un esaurimento nervoso.

Se vi è piaciuto questo articolo potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 27 luglio 2015