Come rimuovere la neve dal tetto di casa

togliere neve dal tetto di casa

Come rimuovere la neve dal tetto: tutti i consigli per togliere la neve dal tetto di casa in piena sicurezza. 

Dopo una forte nevicata è importante togliere la neve dal tetto per eliminare subito tutti i rischi correlati: grondaie intasate, blocchi di ghiaccio pericolosi, massicci crolli di cumuli di neve che possono causare danni a cose o persone. In più, alcune case più datate o ruderi, potrebbero non apprezzare l’eccessivo carico della neve sul tetto, in questi casi consigliamo un urgente intervento di ristrutturazione, soprattutto in caso di infiltrazione o in presenza dei primi sintomi di cedimento.

La neve ammassata sul tetto può causare problemi più banali ma altrettanto fastidiosi o addirittura onerosi: danni alle canaline che circondano la casa, rotture o malfunzionamento delle paraboliche e altre antenne televisive oppure, ancora, la rottura di un portico. Per tutti questi motivi, è indispensabile cercare di rimuovere la neve dal tetto di casa più prontamente possibile.

Come togliere la neve dal tetto di casa 
Cercate di rimuovere la neve quando è ancora soffice, se la neve si ammassa e le temperature scendono, il ghiaccio potrebbe farla scivolare e crollare all’improvviso.

Togliere la neve dal tetto di casa non è affatto un compito semplice. Se non l’avete mai fatto, prestate molta attenzione e soprattutto non cimentatevi in operazioni fai da te se non avete l’attrezzatura adeguata.

Chi abita in palazzine o case molto alte, dove è difficile raggiungere il tetto, dovrà necessariamente rivolgersi ai Vigili del Fuoco o all’Ufficio del Comune che ne predisporrà la rimozione mediante appositi carrelli elevatori o grosse autoscale. Di solito la richiesta al comune è accolta per le case che abitano in prossimità di parcheggi o centri cittadini, motivate la richiesta spiegando che la neve potrebbe recare danni ai passanti o anche solo ai tralicci della rete pubblica.

Chi abita in una casa singola, magari nell’entroterra e non può usufruire del servizio comunale, sarà costretto ad agire autonomamente. Ricordatevi di prestare un’estrema cautela. La rimozione della neve dal tetto non è un’operazione da poter svolgere da soli, ci vogliono almeno due persone, quindi fatevi aiutare. Dovrete farvi aiutare anche dall’attrezzatura giusta, magari spatole reclinabili con manici telescopici o scale poste in piena sicurezza. Come procedere? Con una pala togliete poca neve alla volta, lavorate sulle piccole superfici. Se con la pala tirate giù la neve, potete avvicinarla a voi con un rastrello con il quale potrete tirare la neve dalla sommità del tetto fino a un punto più facile da raggiungere. Nel caso si sia formato il ghiaccio, oltre alla pala vi servirà un raschietto.

Con tetti particolarmente spioventi potete predisporre degli appositi supporti che trattengono gli eventuali crolli di neve, proprio come quelli mostrati nella foto in alto.

Pubblicato da Anna De Simone il 15 gennaio 2015