Come eliminare le macchie di ruggine

come eliminare le macchie di ruggine
In genere, quando ci ritroviamo con un capo macchiato di ruggine, tendiamo subito a pensare di doverlo buttare poiché davvero ci risulta impossibile smacchiarlo. Ma come eliminare le macchie di ruggine?
Anche le macchie ostinate come quelle di ruggine possono essere eliminate in maniera efficace con l’impiego di ingredienti facilmente reperibili in casa; tutto quello che ci occorre sono sale fino da cucina e abbondante succo di limone.


Come eliminare le macchie di ruggine dai tessuti

  1. Prendete il capo da smacchiare e mettete sotto (al rovescio) un panno bianco, in corrispondenza della macchia
  2. Mettete direttamente sulla macchia di ruggine del sale fino e cospargete con abbondante succo di limone, strofinando leggermente con le dita
  3. A questo punto mettete il capo così trattato al sole per un’ora: se si tratta di capi bianchi o delicati non lasciate l’indumento trattato con sale e limone per troppo tempo al sole, poiché potrebbe scambiarsi irrimediabilmente. In estate, è preferibile esporre al sole il capo trattato entro le ore 10:00 oppure dalle 18:00 in poi
  4. Una volta trascorsa l’ora al sole, lavate il capo come d’abitudine. Se la macchia dovesse persistere, provate a ripetere il trattamento più volte

Indicazioni utili: è bene precisare che questa operazione si rivela particolarmente efficace su tessuti resistenti quali il cotone, specie se tinto con colori delicati; per tutti gli altri tessuti, soprattutto quelli delicati, è preferibile fare un esperimento su di una parte nascosta e non visibile del capo. Se si tratta di un capo costoso forse è il caso non rischiare e portare l’indumento direttamente in una lavanderia professionale.

Come eliminare le macchie di ruggine, prevenzione
Il colpevole delle macchie di ruggine è in genere la lavatrice ma possono essere causate anche dai fili del bucato: in entrambi i casi, potete prevenire la formazione della ruggine. La ruggine si forma nella lavatrice a causa del calcare presente nell’acqua, così come pure per via di alcuni prodotti chimici particolarmente aggressivi. A questo punto, per mantenere in salute il proprio elettrodomestico, potete ricorrere regolarmente a un anticalcare specifico per lavatrici ad ogni lavaggio o comunque in maniera periodica. In commercio ne esistono di diversi tipi, sia in polvere che liquidi. In ogni caso vi consigliamo la lettura dell’articolo “Rimedi anticalcare fai da te”

Quando andate a stendere i panni, assicuratevi che i fili del bucato non siano realizzati con materiali soggetti alla ruggine, ma isolati esternamente con della plastica morbida. Se notate la presenza di ruggine, staccate il filo ed evitate il contatto con i panni, e provvedete subito a sostituirlo con uno nuovo.

– Smacchiaruggine 

E’ indubbiamente il rimedio più efficace per togliere la ruggine dai tessuti. In commercio esistono diversi prodotti smacchiaruggine per le stoffe. Come riferimenti vi segnaliamo quello più popolare, lo Smakkia Ruggine Parodi proposto su Amazon al prezzo di circa 10 euro compreso di spese di spedizione. Si tratta di uno smacchiatore per tessuti formulato appositamente per eliminare la ruggine e le striature lasciate dal ferro da stiro.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 gennaio 2015