Caldaia ad alta efficienza energetica, la scelta

caldaia efficienza energetica

Una caldaia ad alta efficienza energetica è un’apparecchiatura che realizza il passaggio di calore verso un fluido (l’acqua) con il minor dispendio di energia. Una caldaia ad alta efficienza energetica ha un basso impatto sull’ambiente e sulla bolletta energetica, soprattutto se si tratta di un dispositivo che sfrutta l’energia pulita così come avviene con il solare termico e i boiler solari.

In un’abitazione la produzione di acqua calda ha un peso consistente sulla bolletta energetica, soprattutto se questa è prodotta con uno scaldabagno elettrico più datato. Circa l’80% dell’energia utilizzata in un immobile, in realtà, è destinata al riscaldamento degli ambienti e alla produzione di acqua calda.

Le caldaie ad alta efficienza energetica disponibili sul mercato riescono a dare il loro massimo quando associate a un impianto di pannelli solari o solare termico. Gli amanti del fai da te potrebbero dilettarsi nella costruzione di una caldaia a basso prezzo realizzando autonomamente un collettore solare: le istruzioni per costruire un collettore solare fai da te. Il massimo dell’efficienza si potrebbe ottenere predisponendo una caldaia a condensazione al proprio impianto di energia pulita.

Con la tecnologia a condensazione la caldaia recupera l’energia dei fumi di scarico e genera un incremento del potere calorifico che permette di eliminare gli sprechi energetici (calore dissipato sottoforma di fumo di scarico) e di ottenere rendimenti termici superiori alle caldaie convenzionali consentendo un risparmio energetico fino al 35 per cento rispetto a auna caldaia di vecchia generazione.

Al momento dell’acquisto di una caldaia ad alta efficienza energetica a condensazione, assicuratevi che questa sia predisposta alla gestione del sistema solare termico così da gravare quanto meno possibile sulla rete elettrica di casa.

Grazie agli ecobonus, chi decide di migliorare l’efficienza energetica del proprio edificio sostituendo la vecchia caldaia, avrà diritto, sull’acquisto di una caldaia ad alta efficienza energetica, di detrazioni fiscali del 50 o del 65 per cento (fino al 31 dicembre 2014). Gli ecobonus saranno disponibili, in maniera ridotta, fino al 31 dicembre 2016.

Per soddisfare il fabbisogno di un appartamento di 100 mq abitato da due o tre persone, può bastare una caldaia da 24 kW. Per appartamenti più grandi si passerà a caldaie dalla potenza di 30 kW fino a raggiungere i 35 kW per gli appartamenti di tipo villette. Il prezzo di una caldaia ad alta efficienza energetica a condensazione varia in base al modello, alla potenza e alla garanzia del costruttore.

Pubblicato da Anna De Simone il 14 marzo 2014