Bocca secca: cura e prevenzione

Bocca secca: cause, sintomi e prevenzione. Ecco alcuni suggerimenti e rimedi naturali che possono aiutarci in caso di bocca secca e a prevenire i problemi che ne conseguono.

La bocca secca, nota in termini medici come xerostomia, è una condizione caratterizzata da un’alterazione del funzionamento delle ghiandole salivari. Avere la bocca secca per la maggior parte del tempo può essere piuttosto fastidioso e comportare, nei casi più gravi, difficoltà nella deglutizione di cibi solidi e nell’articolazione della parola.

Bocca secca, cause

Come già accennato, questa condizione si verifica quando le ghiandole salivari non producono abbastanza saliva. Le patologie che si associano alla presenza della bocca secca sono diverse. Prima di conoscere i rimedi per alleviare la bocca secca, esaminiamo alcuni dei fattori correlati alla sua comparsa.

  • Disidratazione:  assunzione insufficiente di acqua o bevande idratanti. E’ la causa più comune
  • Stress e ansia
  • Eccessivo consumo di tabacco
  • Assunzione di alcuni farmaci
  • Naso congestionato
  • Malattie delle ghiandole salivari
  • Diabete
  • Disturbi metabolici
  • Radioterapia
  • Malattie autoimmuni
  • Sindrome di Sjögren
  • Chemioterapia

Se la produzione di saliva diminuisce o si interrompe, la bocca secca può provocare diverse complicanze dato che la saliva aiuta a combattere la formazione delle carie. La saliva, inoltre,  favorisce il senso del gusto e a facilita la deglutizione. Gli enzimi contenuti nella saliva sono infine necessari per la digestione!

Bocca secca, sintomi

Il sintomo immediato della bocca secca è un’evidente diminuzione della produzione di saliva che a sua volta, può comportare diversi disagi quali:

  • Lesioni orali
  • Problemi di masticazione, deglutizione
  • Labbra spaccate
  • lingua secca e ruvida
    Sensazione di secchezza nella cavità orale
  • Raucedine
  • Insensibilità verso i gusti degli alimenti
  • Secchezza in gola
  • Alitosi
  • Bruciore nella lingua o nella bocca
  • Difficoltà nel parlare

Bocca secca, rimedi

Il trattamento del disturbo è strettamente associato alla causa e, per questo motivo, è fondamentale rivolgersi al proprio medico curante o a un odontoiatra per effettuare un’accurara diagnosi. In aggiunta alle raccomandazioni mediche, possiamo ricorrere ad alcuni rimedi casalinghi per alleviare i sintomi della bocca secca. Prendete nota!

Tè Verde

I tannini (sostanze ad alta concentrazione di sali minerali) presenti nel tè verde, possono essere ottimi alleati contro i problemi orali.  Questa bevanda, inoltre, reidrata il corpo e regola la produzione di saliva, rallentando la proliferazione batterica.

Come procedere

  1. 1 Aggiungere un cucchiaino di tè verde in una tazza di acqua bollente
  2. Lasciare riposare per circa 15 minuti e filtrare
  3. Bere  a 2 tazze di tè verde: mattina e sera fino a completa guarigione.

Succo di aloe vera

Le mucillagini, sostanze contenute nel gel di aloe vera, aiutano a proteggere il tessuto orale e le papille gustative.

Come procedere

  1. Versare nel frullatore 5 cucchiai di gel di aloe vera, 150 ml di acqua e un cucchiaio di miele
  2. Frullare gli ingredienti fino a ottenere una bevanda omogenea
  3. Bere un bicchiere di succo di aloe vera a stomaco vuoto: se necessario, ripetere il consumo a metà pomeriggio.

Nota: Un consumo eccessivo di questa bevanda può arrecare un lieve effetto lassativo

Zenzero

Proseguendo con i rimedi naturali, non può mancare lo zenzero! Il gingerolo, sostanza contenuta in questa radice, regola l’attività delle ghiandole salivari e protegge la bocca dagli effetti della disidratazione.

Come procedere

  1. Versare un cucchiaio di zenzero grattugiato in un pentolino contenente 250 ml acqua
  2. Portare a ebollizione
  3. Lasciare riposare per 15 minuti e filtrare
  4. Bere una tazza di questo composto mattina e sera

Bocca secca, prevenzione

A prescindere dalla causa che comporta questa condizione, i suggerimenti che seguono possono aiutare ad alleviare i disagi causati dalla bocca secca e a mantenere i denti in buona salute.

  • Bere acqua a sufficienza: almeno 8 bicchieri al giorno
  • Evitare bevande senza zucchero durante i pasti
  • Ridurre il consumo di alimenti speziati o salati
  • Moderare il consumo di caffeina. Va ridotto anche il consumo di bevande che la contengono come il caffè, il té ed alcuni tipi di bevande gasate
  • Evitare l’assunzione di alcolici: provocano irritazione e disidratazione
  • Smettere di fumare
  • Evitare i farmaci da banco che possono peggiorare il problema; è il caso degli antistaminici e dei decongestionanti
  • Respirare con il naso, anziché con la bocca.
  • Se nevessario, di notte utilizzare l’umidificatore nell’ambiente in cui si riposa.

E per quanto riguarda l’igiene orale!

  • Evitare gli alimenti zuccherati o acidi dato che favoriscono le carie ai denti
  • Lavare con molta cura i denti almeno 3 volte al giorno:  dopo ogni pasto principale
  • Passare il filo interdentale ogni sera
  • Utilizzare un dentifricio poco aggressivo
  • Andare dal dentista almeno due volte l’anno.

Pubblicato da Anna De Simone il 14 Giugno 2019