Atrio, il centro commerciale più Green del Globo

La sostenibilità è arrivata anche nei centri commerciali dove già da qualche anno vengono adottati soluzioni in chiave ecocompatibile, come l’installazione di pannelli fotovoltaici per l’approvvigionamento di energia pulita. La sostenibilità non viene solo dal sole, a dimostrarcelo è il centro commerciale più ecologico del mondo, nei pressi di Villach, in Austria. Il complesso architettonico in stile futurista è realizzato con materiale interamente ecocompatibile e si estende su una superficie di circa 40 mila metri quadrati. L’intero parco commerciale è costato cento milioni di euro.



L’edificio, che si integra perfettamente con il paesaggio circostante, si avvale di un sistema energetico geotermico basato sullo sfruttamento dei 652 pali trivellati che sostengono le fondamenta della struttura. Il calore viene raccolto dal terreno e accumulato, per essere sfruttato lungo l’arco dell’anno. Il calore viene raccolto dal terreno e accumulato, per essere sfruttato lungo l’arco dell’anno:  d’inverno viene trasformata in riscaldamento grazie alle pompe di calore, nei mesi più caldi invece grazie a specifici impianti garantisce un’aria più fresca.

L’energia che arriva proprio dalla terra consente di risparmiare circa 500 tonnellate di anidride carbonica all’anno che corrispondono a tre milioni di chilometri percorsi da autovetture nell’arco di un anno. Senza rinunciare all’efficienza e al confort, il sistema geotermico che alimenta lo shopping centre riesce a coprire quasi la metà del proprio fabbisogno energetico oltre, naturalmente, a contribuire attivamente e giornalmente alla protezione dell’ambiente.

GUARDA LE FOTO DI ATRIO SHOPPING CENTER

Atrio, il nome dell’edificio ecosostenibile, è stato già premiato con nove riconoscimenti internazionali tra cui il prestigioso “Energy Globe Award” e il “Trigos Award per l’Ecologia”. Tali riconoscimenti non premiano solo lo sfruttamento delle rinnovabili. Atrio ha ottenuto parecchi premi anche grazie a soluzioni green come l’impiego di materiali totalmente ecocompatibile, utilizzati per realizzare,  grazie ai suoi 40 mila metri quadrati, il centro commerciale più grande della regione.

Pubblicato da Anna De Simone il 9 novembre 2012