Animali longevi nel mondo

Animali longevi

Animali longevi,“beati loro” vien quasi da pensare, in prima battuta, ma prima è meglio approfondire perché certi animali longevi vivono in ambienti non molto accessibili per noi e nemmeno comodi. E che vita fanno? Penso la nostra sia più avventurosa e varia di quella che viene riservata ad una vongola. Ciascuno però, ha il suo metro di misura e probabilmente gli animali longevi sono contenti di esserlo.



Animali longevi

Tra gli animali più longevi troviamo animali aggressivi e altri molto pacifici. Non c’è una regola per questa categoria. Vi troviamo lo squalo della Groenlandia (Somniosus microcephalus) che non è l’animale più longevo del pianeta ma il vertebrato sì. Lo documenta e lo dimostra uno studio pubblicato su Science condotto su 28 esemplari che in media raggiungono i 5 m di lunghezza. Il loro segreto sembra quello della crescita lenta, 1 cm all’anno, infatti raggiungono la maturità sessuale soltanto a 150 anni di età.

Animali meno longevi

Oltre alla classifica degli animali longevi, c’è anche quella degli animali che transitano sul pianeta per un brevissimo tempo, quasi nemmeno ci danno l’opportunità di notarli. Uno di questi animali è l’effimera, un piccolo insetto acquatico che vive un’ora e mezza. Il tempo di vedere un film, e nemmeno un film di quelli lunghi.

L’effimera assomiglia alla libellula e nella sua breve vita cerca un partner con cui accoppiarsi per lasciare dei successori, visto il suo destino infausto. Questo è un caso limite, si trovano poi molti piccoli invertebrati che vivono un paio di giorni, massimo 3, come i gastrotrichi.

Animali longevi

Animali longevi nel mondo

Cominciamo a conoscere gli animali longevi che possiamo trovare in natura, squalo a parte. C’è la Gordonartaruga Gigante di Aldabra, nella top ten di questa categoria, chiamata anche tartaruga Aldabrachelys gigantea, originaria dell’atollo omonimo nell’arcipelago delle Seychelles e in grado di vivere fino a 152 anni deponendo uova una volta ogni due anni.

In acqua troviamo lo Storione dei laghi che vive circa fino a 152 anni anche lui, soprattutto in Nord America, in acqua dolce. Le femmine di questo pesce raggiungono la maturità sessuale dai 14 ai 33 anni e depongono uova solo ogni 4-9 anni.

Animali longevi

Animale longevi: classifica

Dal quinto al primo posto, scorriamo la classifica degli animali longevi. Troviamo il Sebastes Borelais, diffuso dalle acque sudorientali della Kamchatka russa e che campa fino a 157 anni, arrivando ad un peso di massimo 20 kg. Più piccolo, al quarto posto, c’è il Riccio Rosso di mare che arriva a 200 anni e si ciba solo di alghe.

Sul terzo gradino del podio, un altro pesce, il Sebastes aleutianus, diffuso nel Nord Pacifico, con una vita media di 205 anni, salendo c’è poi la Balena della Groenlandia, che può nuotare nelle acque artiche anche per 211 anni con i suoi 20 metri di lunghezza. Al primo posto, tra gli animali longevi, c’è la Vongola Oceanica, in assoluta la più longeva. Ci sono esemplari che vivono più di 400 anni.

Animali longevi marini

Abbiamo trovato alcuni animali longevi marini anche nella classifica, vediamone altri che campano a lungo. La Tartaruga delle Galapagos, ad esempio, endemica dell’arcipelago del Sud America, che può arrivare a 177 anni, oppure l’Allocyttus verrucosus, a forma di diamante, che si nutre di piccoli pesci e crostacei: può vivere fino a 140 anni.

Animali longevi

Animali longevi: curiosità  

Per esplorare il mondo degli animali assieme ai propri figli e nipoti c’è un bellissimo libro, adatto per bambini di circa 3 anni: “Il grande libro degli animali” di Ingela P. Arrhenius, a 15 euro in vendita su Amazon. Questo regno è ricco di curiosi aneddoti come quello relativo al pesce specchio atlantico. Si dice che la sua longevità, visto che raggiunge i 149 anni, sia dovuta alla lentezza di crescita e maturazione dell’animale, che impiega 20 anni per raggiungere il completo sviluppo sessuale.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 31 ottobre 2017