Proprietà della Nigella Sativa

Proprietà della Nigella Sativa

La Nigella Sativa è nota anche come Cumino Nero ed utilizzata in molte situazioni come rimedio naturale. In questo articolo vi scriverò delle sue tante proprietà: è probabile che almeno una possa fare anche al caso vostro.

La Nigella Sativa ha diverse applicazioni che spaziano dalla salute della pelle al raffreddore e non mancano nemmeno le ricette che la utilizzano, magari è proprio ciò che fa per noi. Il suo olio è davvero prezioso ma possiamo ricavarne anche una utile lozione oppure sorseggiarla in forma di tisana.



La Nigella Sativa è una pianta erbacea annuale che arriva a noi dall’Asia e ha la fortuna di essere molto bella oltre che particolarmente utile. Produce dei bellissimi fiori di colore blu o bianco. A noi interessano però i semi in particolare, quelli conservati nei frutti, piccole capsule resistenti. Nella tomba del faraone Tutankhamon sono stati trovati dei resti di questa pianta, cosa che ci suggerisce come gli Egizi ne conoscessero già molto bene il valore. Non erano gli unici, anche Maometto ne aveva lodato i semi chiamandoli “habbatul barakah” ovvero semi benedetti, li riteneva in grado di curare tutte le malattie, tranne la morte. Ecco quindi che abbiamo a che fare con una delle erbe fitoterapiche più preziose di tutti i tempi.

Nigella Sativa: proprietà

Le principali proprietà della Nigella Sativa sono sia terapeutiche che estetiche, è in particolare il suo olio ad essere usato come antiossidante, antitumorale e antibatterico. Lo si ricava dai semi che sono molto ricchi di diversi elementi e questo li rende utili ad ampio raggio. Essi contengono carboidrati (35%), oli vegetali (35-45%), grassi Omega 3 e Omega 6, proteine (20%), olio essenziale (0,5-1,5%), oligoelementi ed enzimi.

È provato da diversi studi che l’olio agisce contro l’azione di batteri e muffe ed in particolare riesce a combattere ed annientare batteri resistenti come lo Stafilococco aureo.

Troviamo questo olio impiegato anche nel trattamento di patologie come il morbo di Alzheimer, l’Autismo, la Demenza, le Malattie neurodegenerative, la Schizofrenia e il Morbo di Parkinson. Questa scelta è legata alla presenza in esso del Timoidrochinone, un’acetilcolinesterase naturale (AChE) molto potente. Sostanze come questa hanno il ruolo di bloccare l’attività degli enzimi andando ad aumentare la permanenza del neurotrasmettitore acetilcolina nel cervello. Sono dunque interessanti per realizzare farmaci inibitori per le malattie che abbiamo citato.

Proprietà della Nigella Sativa

L’azione antitumorale della Nigella Sativa è un altro capitolo molto interessante e i risultati sono stati dimostrati in parecchi studi. Questa proprietà è legata alla presenza nei semi di due composti fitochimici, il Timochinone e il Timoidrossichinone, in grado di ridurre del 52% la crescita delle cellule tumorali. In particolare il cumino nero agisce con le seguenti modalità

  • Anti-proliferazione
  • Induzione di apoptosi
  • Arresto del ciclo cellulare
  • Anti-metastasi

Anche il diabete può essere trattato con il cumino nero anche se ci sono alcuni effetti collaterali da gestire. Questa sostanza favorisce la rigenerazione parziale delle cellule beta del pancreas e così aumenta le concentrazioni di insulina ed abbassando i livelli di glicemia.

Tra le varie applicazioni del cumino nero e del suo olio troviamo anche quella contro la cellulite in cui rigenera i tessuti ed elimina le tossine accumulate nei tessuti adiposi.

Benefici generali sono registrati anche sulla pelle e sui capelli. Come antiossidante ed antinfiammatorio, l’olio cura lo stress e i fenomeni ad esso legati che vanno a danneggiare la nostra cute e le nostre chiome e inoltre contrasta l’incombere delle malattie e dell’invecchiamento. Se abbiamo la pelle secca o molto sensibile, che si irrita facilmente, possiamo usare una crema alla Nigella Sativa per migliorare la situazione. La stessa crema può essere curativa anche per problemi cutanei quali acne, eczema, psoriasi, screpolature, ustioni, colpi di sole, desquamazioni, prurito e per conseguenze di trattamenti di radioterapia. Per quanto riguarda i capelli, ne limita la caduta rinforzando i follicoli capillari.

Oltre all’olio troviamo anche la tisana al cumino nero, semplice da preparare perché basta lasciare in infusione per 10 minuti in acqua calda. Gli stessi semi possono essere infilati anche in insalate e primi piatti.

Proprietà della Nigella Sativa

Nigella Sativa per la tiroide

Questa scoperta è relativamente recente e sicuramente interessante per chi soffre di ipotiroidismo. La nostra Nigella sativa può essere usata per il trattamento della condizione autoimmune della tiroide, quella che in gergo medico chiamano malattia di Hashimoto. Si tratta di una delle cause più comune dell’ipotiroidismo. In uno studio, pubblicato sulla rivista BMC Complementary and Alternative Medicine, vengono raccontati i poteri di questi semi su persone affette da tiroidite di Hashimoto.

Sembra che faccia perdere significativamente peso corporeo e riduca l’indice di massa corporea (BMI) ma anche le concentrazioni sieriche di ormone stimolante la tiroide (TSH) e gli anticorpi anti-tireoperossidasi (anti-TPO o TPOAb).

Lozione alla Nigella Sativa

Abbiamo già a lungo lodato le qualità dei semi di cumino nero per la cura della pelle e dei capelli, impariamo quindi a preparare una crema per il loro trattamento. È semplice, serve solo frullarli con l’olio di cumino nero, acquistiamo entrambi in erboristeria controllando che siano prodotti biologici al 100%. La lozione ottenuta è un ottimo calmante per le irritazioni della pelle del viso e del corpo e anche per nutrire e idratare le mani e i capelli. Ideale è anche la sua applicazione dopo la rasatura o durante un massaggio

Olio di Nigella Sativa

L’olio di Nigella Sativa è un prodotto che ha tantissima applicazioni a beneficio della nostra salute e averne in casa una boccetta mi sembra una cosa utile. Possiamo procurarcela in un negozio etnico oppure in una erboristeria molto ben fornita ma se vogliamo semplificare le cose conviene acquistarla on line con la certezza che si tratti di un prodotto di qualità e bio, nel caso si volesse preparare una crema. Ecco un esempio di confezione acquistabile su Amazon a buon prezzo.

Saponetta alla Nigella Sativa

Abbiamo appena detto che questa pianta fa bene alla pelle, anche se non abbiamo problemi particolare ma la abbiamo semplicemente un po’ secca e sensibile. Non tutti hanno tempo e voglia di usare una crema o una lozione ma perché rinunciare a questo rimedio naturale? Meglio procurarsi una comoda saponetta, su Amazon comoda davvero e con effetti piuttosto evidenti in tempi brevi.

nagella sativa

Nigella Sativa in capsule

Le capsule di Nigella Sativa possono darci un grande aiuto. La dose consigliata è di 2 o 3 al giorno, non di più e ci offrono tutti gli effetti benefici che abbiamo descritto. Pur trattandosi di un rimedio naturale è sempre meglio consultare il proprio medico prima di farne uso, dopo il suo okay possiamo procedere con l’acquisto di una confezione anche on line a meno di 10 euro.

Pubblicato da Marta Abbà il 16 Febbraio 2020