Placche alla gola, rimedi naturali

placche alla gola rimedi naturali

Placche alla gola, rimedi naturali: le soluzioni e i rimedi fatti in casa per aiutare ad attenuare i disturbi legati alle fastidiose placche alla gola.


Sempre più spesso in farmacia o sugli scaffali del supermercato vi sono prodotti “naturali”, biologici ottenuti cioè senza l’utilizzo di agenti chimici, con ingredienti non trattati, creati insomma nel pieno rispetto natura. Spesso si spendono tanti soldi per comprare prodotti del genere senza sapere che tantissime soluzioni possono essere tranquillamente ricreati in casa. In questo articolo scoprirete i rimedi naturali contro le placche alla gola.

Placche alla gola: un problema persistente intensificato dall’inquinamento

Un tempo il problema delle placche alla gola si concentrava prevalentemente durante il periodo invernale, oggi non è più così. A causa degli sbalzi termici tra ambienti interni ed esterni infatti l’organismo ne risente contraendo le tanto temute placche alla gola. Negli ultimi anni i disagi legati al mal di gola non si limitano più soltanto ad una stagione all’anno. Anche d’estate infatti, a causa di ambienti sempre più climatizzati, la gola diventa una facile vittima di congestioni da raffreddamento e virus che causano le fastidiose placche. Senza contare lo stravolgimento climatico delle stagioni, che come avrete sentito più volte “non sono più le stesse” a causa dell’effetto serra provocato dall’inquinamento atmosferico.

Perché curare le placche alla gola con rimedi naturali?

Partiamo subito dal presupposto che per i problemi di salute, come le placche alla gola, è sempre buona norma rivolgersi al proprio medico curante per avere una diagnosi precisa. Detto ciò sappiate che esistono tantissimi rimedi naturali attraverso i quali curare, o meglio lenire i fastidi causati dalle placche alla gola. Sono ”medicine” naturali che possono essere utilizzate come ausilio alle terapie farmaceutiche prescritte dal medico (che vi ricordiamo va sempre consultato quando si tratta di problemi del genere).

Questi fantastici “rimedi della nonna” potranno alleviare il dolore causato dalle placche alla gola che talvolta può diventare davvero insopportabile impedendoci anche di parlare o deglutire.

Placche alla gola, rimedi naturali

Le parole chiave quando si parla di rimedi naturali contro le placche alla gola sono due:
• Gargarismi.
• Suffumigi.

Rimedi naturali alle placche alla gola, gargarismi

Scegliendo la giusta miscela potremmo davvero trovare beneficio semplicemente facendo gargarismi almeno 2-3 volte al giorno. I gargarismi contro le placche alla gola possono essere preparati in diversi modi, l’efficacia di uno o dell’altro metodo è del tutto soggettiva e varia in base al tipo di patologia legato al malessere (placche alla gola, irritazione, tosse secca o grassa etc.).

Gargarismi al limone contro le placche alla gola

È possibile usare il succo di limone, che grazie alla sua acidità può essere considerato un disinfettante naturale. Basterà far diluire in un bicchiere d’acqua tiepida il succo di un limone e utilizzarlo per i gargarismi.

Gargarismi al sale contro le placche alla gola

L’ alternativa al limone è rappresentata dal sale. Un cucchiaino da caffè diluito in mezzo litro d’acqua circa è la miscela ideale per le placche alla gola.

Placche alla gola alle rimedi naturali, suffumigi

I suffumigi sono tra i rimedi più antichi ed efficaci contro il mal di gola ed i problemi di respirazione ad esso collegati. Molto utile per le sue proprietà germicide è l’olio essenziale di eucalipto, consigliato dagli esperti anche per il raffreddore. Bastano poche gocce di olio essenziale in circa un litro di acqua bollente e il gioco è fatto.

Rimedi naturali contro il mal di gola: caramelle alle erbe fatte in casa

Per aiutare a combattere la secchezza dovuta alle placche alla gola molto utili possono essere delle caramelle alle erbe fatte in casa.

Come preparare le caramelle alle erbe per combattere le placche alla gola: ingredienti e procedimento

Per preparare delle caramelle alle erbe dovrete procurarvi innanzitutto delle erbe (come il sambuco, l’eucalipto e la camomilla), fatevi consigliare dal vostro erborista di fiducia. Preparare un infuso con le erbe che più gradite, questi saranno gli ingredienti che doneranno l’effetto balsamico alle vostre caramelle.

Far sciogliere in un pentolino 2 cucchiai di succo di limone con 8 di zucchero di canna.

Prima che caramelli aggiungere l’infuso alle erbe e il miele. Far cuocere fino a quando il composto non caramelli. Appena inizia a dorarsi spegnere il fuoco far raffreddare un po’ e disporre la miscela ottenuta nelle formine o versando lo sciroppo su del marmo (attenzione a non scottarvi!).

Cospargere le caramelle così ottenute con dello zucchero a velo in modo che non si attacchino le une alle altre e conservare in un barattolo di vetro. È possibile personalizzare queste caramelle fatte in casa con le erbe che preferite, ma anche con spezie come cannella, curcuma o perché no aggiungendo un infuso dello zenzero!

Può interessarti: rimedi della nonna al mal di gola

Pubblicato da Anna De Simone il 1 maggio 2016