Penna sbiancante: opinioni e recensione

Penna sbiancante opinioni recensione

Penna sbiancante: opinioni e consigli su quale usare e dove comprarla. Come funziona e cose da sapere prima dell’uso della penna per sbiancare i denti.

Avere denti brillanti, bianchi e luminosi è ormai il sogno di tutti, così le grandi marche come Colgate, Mentadent, Blanx e tante altre, hanno ben pensato di lanciare sul mercato prodotti non per pulire i denti, bensì per sbiancarli. C’è chi propone sbiancamento con particelle abrasive, chi sfrutta gli stessi sbiancanti degli studi dentistici ma a basse concentrazioni e chi, invece, ha riscritto le regole lanciando sul mercato delle penne sbiancanti da usare al pari del make up.

Penna sbiancante, funziona?

Cosa significa? Che l’effetto della penna sbiancante (a prescindere dal produttore) non è permanente e che ha una tenuta variabile in base a diversi fattori, proprio come un rossetto! Salivazione eccessiva, l’abitudine di passare spesso la lingua sui denti, masticazione e tante piccole azioni quotidiane, possono lavare via lo strato di bianco che hai applicato qualche ora prima e rendere vano l’utilizzo della penna sbiancante.

Se ti aspetti risultati di lunga tenuta, allora ti dico subito che nessuna penna sbiancante funziona. Se hai deciso di comprare una penna sbiancante, sappi che devi considerarla al pari di un mascara o di un rossetto, da mettere sui denti prima di uscire. Questo concetto forse è meno difficile da comprendere per i maschietti che non sono abituati al make up!

La penna pe sbiancare i denti riesce a restituire risultati immediati proprio perché la sua azione sbiancante non è legata a una graduale pulizia o a un trattamento, bensì a un materiale viscoso che, steso sui denti, li rende più brillanti, luminosi e più bianchi.

Penna sbiancante, opinioni e dove si compra

La penna sbiancante si può comprare nei supermercati più forniti o sfruttando Amazon dove, in genere, sono anche più economiche. Per esempio, da Carrefur la penna sbiancante Mentadent White Now Touch si compra al prezzo di 13 euro mentre su Amazon è possibile acquistarla con 9,60 euro e spedizione gratuita.

Per tutte le informazioni e leggere le recensioni degli utenti che l’hanno provato, ti rimando a “questa pagina Amazon“.

Le opinioni  di chi ha comprato e usato la penna sbiancante White Now sono importanti per creare delle aspettative ma purtroppo non tutti hanno capito come funziona davvero la penna sbiancante Mentadent così come molte altre “penne che fanno i denti bianchi” presenti sul mercato.

Penna sbiancante Mentadent: recensione personale

Posso dire che, dopo averla provata, la penna sbiancante Mentandent White Now Touch riesce davvero a restituire denti più brillanti e più bianchi, ma i risultati si apprezzano soprattutto nelle stanze ben illuminate o all’aperto. Il motivo?

Gli ingredienti usati nella penna sbiancante Mentadent non sono pigmenti bianchi o tinte come accade per i rossetti. Gli ingredienti usati vanno a modificare l’assorbimento e la riflettenza della luce, in modo da creare un effetto ottico con colori che vanno nel bianco puro a luce naturale (quindi se ti trovi all’aperto con il sole) e in bianco perla se ti trovi in un ambiente chiuso con luce a neon o a led.

Se dovessi fare la mia recensione personale al prodotto, direi che è valido: sbianca davvero i denti! Tuttavia lo ammonirei per la tenuta: ti basta per una serata ma non per l’intera giornata! Inoltre, per me che ho un problema di salivazione eccessiva, è impossibile apprezzarne la tenuta sui denti inferiori, quindi mi sono ritrovata con denti superiori bianchi splendenti e denti inferiori che dopo qualche ora hanno ripreso il loro naturale colore.

Il punto forte della Mentadent White Now è anche il suo punto debole: non contenendo particelle abrasive dà solo un effetto temporaneo, quindi si può davvero considerare alla stregua di un rossetto.

Penna per sbiancare i denti, opinioni

Come premesso, quella di Mentadent non è l’unica penna sbiancante sul mercato, un prodotto che usa carbonato di calcio e che esercita una leggerissima azione abrasiva è la penna sbiancante antiplacca Clinodent, i risultati si apprezzano fin da subito e, accostati a una buona igiene orale, sono più duraturi. Anche in questo caso per recensioni e opinioni di chi ha avuto modo di testare il prodotto, ti rimando “a questa pagina Amazon” dove la penna sbiancante e l’applicatore (con una testina di ricambio) si compra al prezzo di 15,90 euro con spese di spedizione gratuite. Si tratta di un trattamento sbiancante molto diverso che va usato una volta a settimana per non rovinare lo smalto dei denti. I risultati si apprezzano fin da subito.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 aprile 2018