Ossido di zinco

Ossido di zinco

Ossido di zinco: proprietà e controindicazioni. Dove trovare l’ossido di zinco (crema o polvere) e come sfruttarne al meglio i benefici.

Ossido di zinco: cos’è e a cosa serve

L’ossido di zinco è un composto chimico inorganico con formula ZnO. E’ usato in molti ambiti industriali, anche puro. In questo articolo parleremo dei benefici che l’ossido di zinco esercita sulla pelle, delle sue proprietà antinfiammatorie e dei suoi impieghi in medicina.

E’ importante sottolineare che sia in crema che in polvere, l’ossido di zinco non si trova ma puro. L’ossido di zinco puro è usato solo in particolari settori. Per uso medico, l’ossido di zinco si usa in formulazioni che lo contengono dal 20 al 50%. I formulati a uso cosmetico raggiungono una concentrazione intorno ai 10 – 15%.

A cosa serve?

  • Per contrastare l’acne
  • Per disinfiammare dermatiti
  • Per lenire eczemi
  • Per curare la psoriasi
  • Per prevenire e lenire arrossamenti
  • Per alleviare leggere scottature solari
  • Per curare diverse irritazioni della pelle
  • Per alleviare irritazioni da pannolino
  • Per curare le piaghe da decubito
  • Per bendaggi a base di ossido di zinco utili anche in caso di edemi, tromboflebiti, insufficienze venose, ulcere venose (in questi casi l’uso deve essere supervisionato dal medico).

Ossido di zinco per adulti e neonati

Tutte le mamme conoscono i benefici delle creme di ossido di zinco così come dell’ossido di zinco in polvere: questi prodotti si applicano sui neonati per contrastare e prevenire gli arrossamenti da pannolino.

Creme e polveri, però, non nascono solo per i neonati. Negli adulti, creme e altri preparati (persino bende) si usano per prevenire le ulcere da decubito, per prevenire dermatiti o per sfruttarne l’azione antiseborroica per il trattamento dell’acne.

Pasta di Lassar contro acne e arrossamenti

Con il termine pasta Lassar si fa riferimento a tutti quei formulati che aggiungono all’ossido di zinco le proprietà antinfiammatorie dell’acido salicilico. La pasta Lassar altro non è che una crema a base di ossido di zinco e acido salicilico (sì, un composto molto simile all’antinfiammatorio che prendi con l’aspirina!) e annovera spiccate proprietà antinfiammatorie antiseborroiche. Per questo motivo, la pasta di Lassar non solo è indicata in caso di arrossamenti nelle pelli più sensibili ma anche per il trattamento dell’acne.

Dove comprarla? Al contrario delle creme a base di ossido di zinco, la pasta Lassar è più difficile da trovare in commercio. Per fortuna è possibile sfruttare la compravendita online: su Amazon un tubetto da 50 gr di pasta Lassar si compra al prezzo di 11,90 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le info ti rimando alla pagina ufficiale Amazon: Pasta di Lassar.

Bendaggio all’ossido di zinco

Tra le sue proprietà, l’ossido di zinco aiuta a rimarginare le ferite svolgendo un’azione antisettica, astringente, lenitiva e antinfiammatoria.

I primi bendaggi all’ossido di zinco furono impiegati dal dermatologo Paul Gerson Unna, a fine ‘800. Un bendaggio all’ossido di zinco si può eseguire con apposite garze impregnate di polvere di ossido di zinco o semplicemente applicando una crema ad alta concentrazione di ossido di zinco e fasciando la parte interessata con semplici garze sterili. Il bendaggio all’ossido di zinco si può usare per alleviare una forte dermatite infiammatoria, una dermatite seborroica, ma soprattutto in caso di ulcere o per favorire la guarigione di tagli e ferite. Prima dell’uso si consiglia sempre il parere del medico, soprattutto in caso di ulcere venose, tromboflebite e insufficienza venosa cronica.

Così come la crema di Lassar, anche le bende a base di zinco non si trovano facilmente in commercio. Se in farmacia puoi trovare con facilità creme a base di ossido di zinco, quando si parla di bende a base di polvere di ossido di zinco o comunque già impregnate di questo composto, la ricerca è più difficile. Anche questa volta ti segnalo un buon prodotto Amazon, si chiama “Zincaband E” e sono garze per il bendaggio all’ossido di zinco, una confezione da 5 metri, si compra al prezzo di 19,29 euro con spese di spedizione gratuite. Per tutte le info: Zincaband E.

Pasta di Hoffman

In commercio esistono moltissime creme a base di ossido di zinco, dalle creme solari alle creme per neonati… ma come ti ho spiegato, la concentrazione può variare molto. La crema in assoluto a più elevata concentrazione di ossido di zinco si chiama Pasta di Hoffman e annovera una quantità di ossido di zinco pari al 50%. Sono diverse le case che producono Pasta di Hoffman, tra le varie segnalo un prodotto dall’ottimo rapporto qualità prezzo proposto su Amazon al costo di 8,20 euro con spese di spedizione gratuite.

Per tutte le informazioni sul prodotto ti rimando alla pagina Amazon: Pasta di Hoffman.

La pasta di Hoffman (come premesso, prodotta da diverse case) è più facile da reperire anche in farmacia ma a prezzi più elevati.

Ossido di zinco: controindicazioni

Generalmente l’ossido di zinco non presenta controindicazioni ne’ effetti collaterali. E’ un prodotto tollerato da adulti e neonati, tuttavia alcune persone potrebbero mostrarsi particolarmente sensibili a uno degli ingredienti contenuti nella crema o proprio all’ossido di zinco.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 giugno 2018