Drenanti naturali fai da te

Drenanti naturali fai da te: dal finocchio alla coda cavallina, ecco 6 prodotti naturali che si sono dimostrati davvero efficaci per il drenaggio e la depurazione del nostro organismo.

Il nostro corpo ha un naturale sistema di regolazione dei fluidi corporei. Tuttavia, può succedere che i liquidi rimangano all’interno dei tessuti accumulandosi negli spazi intercellulari, cioè fra una cellula e l’altra. Il ristagno dei liquidi nel nostro organismo può comportare diversi problemi come per esempio ritenzione, cattiva circolazione del sangue, smagliature, gambe gonfie…

Per combattere i problemi sopra citati è necessario drenare o depurare con frequenza il nostro corpo. Può esserci di molto aiuto fare regolare attività fisica, bere più acqua e consumare alimenti freschi in grado di drenare in modo naturale il nostro organismo

Drenanti naturali fai da te

In questa pagina vi illustreremo alcuni prodotti naturali che si sono rivelati davvero efficaci nel combattere le tossine e gli elementi dannosi per il nostro organismo.

Finocchio

Oltre a essere un ortaggio ricco di micronutrienti, il finocchio è un ottimo drenante naturale. E’ in bgrado di migliorare la digestione e facilitare l’espulsione dei gas. Se assunto sotto forma di infuso può favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso e facilitare l’espulsione e la diminuzione del muco nei polmoni.

Il finocchio può essere consumato sotto forma di tè o come ingrediente per insalate, senza però eccedere.  Secondo la medicina naturale è consigliale prendere un infuso di finocchio per tre giorni per drenare e interromperne l’impiego onde evitare effetti indesiderati. Nei giorni successivi è bene bere abbastanza acqua, così da agevolare l’azione drenante dell’ortaggio.

Aloe vera

È tra ingredienti preferiti nella medicina naturale per la sua elevata attività di drenaggio. L’aloe vera, infatti, può agevolare l’attivazione del fegato grazie al suo alto contenuto di polisaccaridi, sostanze in grado di eliminare le tossine accumulate nel fegato. È importante consumare l’aloe vera nel modo più naturale possibile. Fate molta attenzione ai prodotti commerciali in quanto possono contenere sostanze che riducono la sua efficacia.

Potete consumare un cucchiaino di aloe vera ogni mattina con un bicchiere d’acqua per facilitare il lavoro del fegato durante tutta la giornata. Potete anche preparare un infuso depurante a base di aloe vera, cardo mariano, liquirizia e dente di leone.

Tè verde

Il tè verde annovera tantissime proprietà benefiche e terapeutiche. E’ un ottimo drenante grazie alle sue proprietà diuretiche e alla presenza di acido clorogenico. Quest’ultimo facilita la digestione e la depurazione dalle tossine accumulatasi nell’organismo. Può essere assunto in diversi modi; l’ideale è assumere una tazza di tè verde ogni mattina a digiuno.

Ananas

L’ananas è uno dei frutti con il maggior contenuto d’acqua, ricco di fibra e con pochissime calorie. Inoltre, contiene tre enzimi che migliorano la digestione e la circolazione del sangue: la bromelina, l’extranasa e l’ananasa. L’ananas aiuta anche a drenare le zone con fibre proteiche e rimuove i tessuti grassi che causano la cellulite. È un ottimo drenante grazie al suo alto contenuto di potassio, che permette di regolare la quantità di acqua delle cellule.

Per tutti questi motivi vi raccomandiamo di inserire l’ananas nella vostra dieta e di approfittarne per godere del suo delizio sapore, combinabile facilmente con altri alimenti.

Coda cavallina

Quest’erba selvatica è diventata un rimedio naturale molto diffuso. Tra le sue proprietà troviamo quella di essere un eccellente alleato per il drenaggio, visto che può aumentare fino al 30% la quantità di urina. Quest’effetto è davvero benefico per eliminare le tossine e facilitare il lavoro dei reni e della prostata. Inoltre, è stato dimostrato che la coda cavallina ha la proprietà di diminuire il volume dei calcoli renali e aumentare la capacità di filtraggio dei reni.

 Coda di ciliegia

Le ciliegie hanno un sapore delizioso, ma non sono utili soltanto per questo. La ciliegia ha un’alta quantità di sali di potassio e aiuta a drenare attraverso l’incremento della produzione di urina. Aiuta anche ad eliminare i metaboliti, facilitando così la diminuzione della sensazione di pesantezza alle gambe. I benefici della ciliegia aumentano se la si combina con la coda cavallina.

Pubblicato da Anna De Simone il 4 maggio 2017