Conviene installare il fotovoltaico?

Conviene installare il fotovoltaico

Conviene installare il fotovoltaico? Ecco alcuni spunti di riflessione: tra la resa dei pannelli solari, le detrazioni fiscali e lo scambio sul posto.

I prezzi dell’energia subiscono continue oscillazioni e troppo spesso si gioca al rialzo. L’impiego delle risorse rinnovabili non solo pone rimedio alla bolletta elettrica, se applicato su larga scala è un buon rimedio ai cambiamenti climatici.

Mentre l’energia generata dai combustibili fossili occupa ancora la fetta più grande del grafico a torta, nel settore energetico si fanno spazio le fonti rinnovabili quali solare, eolica e geotermica. Installare il fotovoltaico resta uno dei modi più pratici di sfruttare le energie rinnovabili e in ambito domestico anche il più conveniente.

pannelli solari ci consentono di risparmiare sensibilmente sulla bolletta elettrica, anzi, in alcuni casi il bilancio è tanto positivo da consentire un tornaconto in termini di guadagno economico. Quando conviene installare il fotovoltaico? Ecco alcune considerazioni da fare per testare la convenienza dell’installazione dei pannelli solari.

Esposizione e ore di sole 
L’esposizione solare è ovviamente un fattore cruciale. Informatevi sulle ore di sole annue che colpiscono la vostra zona di residenza (online è disponibile l’atlante solare Enea, vi basterà collegarvi al portale solaritaly.enea.it ) e valutate bene il sito d’impianto. Dove, nella vostra proprietà, conviene installare il fotovoltaico? Il vostro tetto è abbastanza grande e ben esposto? Questo sono le considerazione preliminari per chi intende installare un impianto fotovoltaico domestico.

Costi d’installazione e prezzi dei pannelli solari 
Quanto costa un tetto fotovoltaico? Per le stime dei prezzi vi rimando agli articoli:

Il costo iniziale dell’impianto fotovoltaico può essere significativo ma al momento dell’acquisto bisogna considerare il rendimento complessivo, cioè spalmato nell’arco della durata del ciclo di vita dei pannelli solari.

Incentivi per l’acquisto di pannelli solari e lo scambio sul posto 
Con il prezzo del fotovoltaico bisogna considerare anche gli incentivi statali disponibili oggi. Gli incentivi per l’acquisto di pannelli solari sono erogati in forma di detrazioni fiscali che consentono uno sgravio pari al 50% del prezzo d’installazione e d’acquisto dei pannelli fotovoltaici. Nell’articolo dedicato agli incentivi fotovoltaico 2015 e 2016 è disponibile una dettagliata spiegazione della situazione attuale delle agevolazioni legate al fotovoltaico.

Attualmente chi si avvale delle detrazioni fiscali può richiedere, come ulteriore agevolazione, la facoltà di eseguire il cosiddetto scambio sul posto. Convenienza, sconvenienza e riflessioni sullo scambio sul posto sono disponibili nell’articolo dedicato all’impianto fotovoltaico domestico.

Payback 
In quanto tempo il prezzo d’acquisto e messa in opera dell’impianto fotovoltaico riuscirà a ripagarsi da solo? Fare una stima dei tempi di recupero dell’investimento iniziale può essere molto utile. Certo, si tratta di una complessa equazione ma è importante prima di effettuare un investimento. Per aiutarvi potete indagare sulla vostra zona: se un vostro vicino di casa o un abitante della vostra città ha già installato un impianto fotovoltaico, non esitate a chiedergli la lettura del contatore fotovoltaico così da farvi un’idea precisa sui tempi di recupero dell’investimento. In buone condizioni, un impianto fotovoltaico potrebbe ripagarsi in soli 3-5 anni.

Pubblicato da Anna De Simone il 25 luglio 2015