Come montare le luci sull’Albero di Natale

Come montare le luci sull'Albero di Natale

Come montare le luci sull’albero di Natale: una guida per determinare quante luci servono e come metterle sull’albero per ottenere una decorazione perfetta.

Se vi sentite perplessi perché state cercando di mettere al meglio le luci sul vostro Albero di Natale, niente paura, è una cosa che capita a tutti. I dubbi arrivano fin dalla scelta: meglio una luce fredda, una luce calda, lampadine colorate, a led, a incandescenza e soprattutto, quante lampadine servono per illuminare un albero di Natale?

Iniziamo subito col dirvi che le lampadine a LED sono più sicure, più “risparmiose” e più luminose delle classiche lampadine a incandescenza. Per la fatidica domanda sulla scelta della serie, molto dipende dai gusti personali: c’è chi vuole un albero molto illuminato e chi preferisce un’illuminazione più bassa; ancora, c’è chi vuole un albero con luci colorate,  allegrissimo e chi predilige un albero più sobrio magari con sole luci bianche. Bianco freddo o caldo? Per un’atmosfera più romantica la luce calda è ideale, per un albero molto elegante che richiama le vette innevate, è le lampade a led bianco freddo sono ideali.

Per quest’anno ho acquistato una serie di lampadine a LED, 220 lampadine a luce fredda per un albero di 180 cm. Le mie scelte sono personalissime: l’albero è decorato solo in bianco, è molto elegante e delicato, pertanto ci tenevo a richiamare il colore della neve con una luce fredda. Attenzione: luce fredda non significa blu! In commercio esistono anche lampadine con luce blu. 220 lampadine per un albero da 180 cm sono poche? Non per i miei gusti!

Quante lampadine sono necessarie per illuminare un albero di Natale?

Come per ogni cosa esistono regole generali e, ancora, come per ogni cosa i gusti personali possono discostarsi di molto! La regola generale:

  • Per un piccolo alberello di 30 cm occorrono 45 luci
  • Per un alberello di 60 cm occorrono 90 luci
  • Per un albero di 120 cm occorrono 180 luci
  • Per un albero di Natale di 180 cm 270 luci

Dato che anche la distanza tra una lampadina e l’altra può cambiare, generalizzando possiamo dire che per un albero di 180 cm sarà necessaria una catena di lampadine lunga circa 13 metri così da essere ben montata sui vari rami. Per alberi di 180 cm o superiori ai 2 metri, è consigliato l’impiego del mantello di luci, si tratta di una griglia che deve essere indossata dall’albero. Il mantello di luci deve essere integrato con una serie di lampadine da porre nella parte più interna dell’albero.

Quanto costano le luci a LED per l’albero di Natale?

Il mercato offre un gran numero di catene luminose, di forme e colori diversi: un mantello di luci per un albero di Natale alto 2 m si compra con un prezzo orientativo di 60 – 90 euro in base alla marca e al negoziante. Su Amazon si trova per circa 70 € con luce calda e 68 € circa per luce fredda.

Chi vuole strafare con le luci non dovrà spendere un patrimonio! Ormai una mega serie da 600 LED si compra con meno di 90 euro. Adatta ad alberi di 250 – 300 cm. Su Amazon una catena Luminosa da 600 LED è proposta al prezzo di 68 euro mentre una Catena luminosa da 200 LED di buona qualità può essere acquistata con 29,90 €. In entrambi i casi è proposta la spedizione gratuita.

Come montare le lampadine sull’Albero di Natale

Per mettere le luci di Natale vi sono due strategie. La prima prevede l’impiego di due serie di lampadine, una da montare verso l’interno dell’albero e una sui rami esterni. La seconda strategia prevede l’impiego di un’unica serie da far girare lungo tutti i rami e in particolare su quelli che ospiteranno le decorazioni più preziose. Personalmente ho usato un’unica serie di lampadine: nel posizionarle, tenete presente che i led fanno molta più luce delle vecchie lampadine a incandescenza.

Chi usa ancora lampadine ad alto consumo energetico e vuole ottenere un albero più luminoso, dovrà usare un numero maggiore di lampadine rispetto a chi impiega i LED.

Chi ha un albero artificiale potrà avvolgere le lampadine ai rami, modificando a piacere l’orientamento del ramo.

Chi ha un albero vero dovrà aiutarsi con delle fascette con le quali fissare le lampadine nei punti più critici.

Per evitare che si veda il filo verde, lasciatelo correre in corrispondenza delle ramificazioni principali, nascosto dai rami più piccoli.

Più info: luci di Natale a basso consumo

Pubblicato da Anna De Simone il 10 novembre 2015