Come eliminare la forfora, rimedi naturali

come eliminare la forfora rimedi naturali

Come eliminare la forfora: rimedi naturali per risolvere definitivamente il problema della forfora e prevenirne la comparsa. Forfora grassa e secca. Azioni definitive, cause e consigli utili.

Come eliminare la forfora: ecco alcuni rimedi naturali efficaci per contrastare forfora secca, grassa e prurito al cuoio capelluto

Che cos’è la forfora

La forfora è una patologia del cuoio capelluto piuttosto frequente e comune, maggiormente presente negli individui di sesso maschile a causa degli ormoni. Si presenta con piccole scaglie bianche o giallastre nel cuoio capelluto e queste sono spesso associate a prurito e rossore. Per fortuna non si tratta di una patologia grave; bastano infatti alcune attenzioni e rimedi giusti, per rimediare a questo fastidioso problema.

Forfora grassa e forfora secca

È bene precisare che esistono due tipi principali di forfora: grassa e secca. La forfora grassa la si riconosce perché le piccole scaglie bianche restano attaccati al cuoio capelluto ingrassando i capelli; mentre quella secca si stacca dal cuoio capelluto e si posa spesso sulle spalle.

Vediamo come eliminare la forfora grassa e secca dai capelli ricorrendo ad ingredienti facilmente reperibili in casa.

Cause della forfora

Prima di vedere come eliminare la forfora con prodotti antiforfora naturali, vediamo quali sono le cause principali di questo problema.

  • Cute secca
  • Stress
  • Alimentazione errata
  • Dermatite seborroica
  • Scarsa igiene del cuoio capelluto
  • Eccessiva igiene del cuoio capelluto
  • Eczema
  • Dermatite da contatto
  • Allergie a particolari prodotti per capelli
  • Psoriasi

Usare prodotti mirati è una mossa furba, ma per agire in modo ancora più intelligente, assicuratevi di bere la giusta quantità d’acqua. Siete sicuri di ingerire i classici 8 bicchieri d’acqua al giorno? La disidratazione della cute è una delle cause principali della forfora dei capelli.

Oltre a sperimentare i diversi rimedi naturali per la forfora, prestate attenzione all’alimentazione, fate il pieno di frutta e verdura e assicurate al vostro organismo la giusta quantità di liquidi.

Quante volte fate lo shampoo?
Tra le altre cause della forfora potrebbe esserci uno squilibrio batterico con una prevalenza dello Staphylococcus. Cosa fare? Provate ad assumere fermenti lattici o consumare più yogurt.

Come eliminare la forfora, prevenzione

E’ bene usare prodotti mirati. Nei casi più leggeri, optate per uno shampoo delicato e un lavaggio giornaliero dei capelli. Nei casi di forfora e prurito intensi, meglio utilizzare uno shampoo specifico per la forfora; in farmacia trovate prodotti efficaci che contengono lo zinco piritione, lo ketoconazolo o il catrame di carbone come principio attivo. In ogni caso, fatevi consigliare dal vostro farmacista di fiducia.

Come eliminare la forfora con i rimedi naturali

Molto utili per eliminare la forfora sono i rimedi naturali, poiché sfruttano le proprietà naturali benefiche di erbe e simili; vediamo, nello specifico, quali sono gli antiforfora naturali.

Olio 31

E’ uno di quei prodotti dalle molteplici proprietà benefiche, basta mettere solo mettere qualche goccia nel vostro classico shampoo. In alternativa, potete frizionare il cuoio capelluto asciutto.

Che cosa è l’olio 31? E’ un composto realizzato con 31 differenti oli essenziali e non va usato mai puro. Diluitelo sempre nello shampoo o in altri oli prima di applicarlo sulla cute del cuoio capelluto. Trattandosi di oli essenziali, è molto usato anche in aromaterapia, da diffondere nell’ambiente mediante bruciatori, umidificatori o diffusori di aromi. L’olio 31 è abbastanza popolare, quindi facile da trovare in erboristeria, se preferite la compravendita online lo trovate anche su Amazon: olio 31 su Amazon. Noterete che i prezzi oscillano tra i 9 e i 13 euro.

Argilla verde ventilata

Fate un impacco mescolando in parti uguali argilla ed acqua. Stendete sul cuoio capelluto e lasciate in posa per circa mezz’ora. Prima di risciacquare, massaggiate la cute per 5-10 minuti. Questo rimedio si rivela efficace per la forfora grassa ma non in caso della forfora secca.

L’argilla verde è molto facile da trovare in commercio (al contrario della bentonite), è così popolare che spesso è usata nella formulazione per le maschere antiforfora per capelli. Per un’azione più mirata consigliamo di usarla nella sua forma naturale. Su Amazon, una confezione da 1 kg di argilla verde ventilata si compra al prezzo di 9.20 euro con spese di spedizione gratuite (potete trovarla anche in qualsiasi erboristeria). Per tutte le informazioni sul prodotto citato: Argiletz, argilla verde.

Bentonite

L’argilla verde è consigliata in presenza di capelli grassi, nel caso di capelli secchi si consiglia di usare l’argilla bianca, più delicata.

La bentonite si può comprare nelle erboristerie più fornite o sfruttando la compravendita online. Tra i vari prodotti presenti in commercio vi segnaliamo la Bentonite Clay di Linving Earth proposta su Amazon al prezzo di 9,99 euro con spese di spedizione gratuite. Vi abbiamo segnalato tale prodotto perché presenta un buon rapporto qualità prezzo e soprattutto perché è naturale al 100% e presenta una texture estremamente fine, perfetto per preparare maschere per il viso e fanghi fai da te.

Per tutte le informazioni sul prodotto, vi rimando alla pagina ufficiale Amazon:  Living Earth Naturale

Come usarla? Al pari dell’argilla verde.

Aceto

Per contrastare la forfora secca, si rivela efficace l’aceto, sia il bianco che quello di mele. Basta versarne una tazzina in una bacinella di acqua calda e lavare i capelli prima dello shampoo vero e proprio praticando un leggero massaggio prima di risciacquare.

Olio di semi di lino

Sono efficaci anche per chi ha problemi di prurito alla testa. Prendete qualche goccia di semi di lino e massaggiate il cuoio capelluto prima dello shampoo. Controindicazioni? Toglie spessore e volume ai capelli ma è utile per chi vuole un capello liscio e piatto!

Dove comprarlo? In qualsiasi supermercato, anche in quello sotto casa.

Succo di limone e olio d’oliva

Un altro rimedio naturale contro la forfora è il succo di limone. Utilizzando delle gocce di limone infatti andrete a purificare il cuoio capelluto, pulendolo a fondo dalle squame di forfora. Si tratta di un rimedio per la pulizia ma non preventivo anche se il succo di limone esercita un’azione astringente mentre l’olio di oliva idrata.

Per evitare eccessiva secchezza della cute l’olio d’oliva è un vero toccasana, riesce a idratare l’epidermide in maniera naturale. Mescolate due cucchiai di olio e due di succo di limone e lasciate agire sui capelli umidi per circa 30 minuti dopodiché potete procedere con un normale shampoo.

Che tipo di shampo usare contro la forfora?

Nota bene: per prevenire la forfora bisogna rispettare il pH e la fisiologia del cuoio capelluto. A tale scopo, scegliete uno shampoo quanto più naturale possibile, senza solfati e con ingredienti delicati.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 ottobre 2017