App gratuite per dormire bene: le migliori

App gratuite per dormire bene

Si sta avvicinando il cambio di stagione e nonostante la gioia al pensiero delle giornate che si allungano e delle temperature che si faranno meno gelide, abbiamo qualche preoccupazione per i diversi sintomi che il passaggio alla primavera a volte provoca. Anche chi non soffre di insonnia in queste settimane di transazione può avvertire delle difficoltà nell’addormentamento e giungono in suo aiuto le migliori app gratuite per dormire bene. Gratuite, in modo da non dover pensare ai soldi spesi per risolvere il problema, facili da usare e a portata di mano



App gratuite per dormire bene: servono?

Ci dicono in mille lingue di stare lontani dal cellulare prima di andare a dormire, perché è nemico del sonno e del relax, e poi ci consigliano di usare delle app per combattere l’insonnia? Non è una contraddizione perché nessuno ci dice di smanettare sullo schermo del nostro smartphone per guardare la timeline dei social, il cellulare diventa amico se la app che utilizziamo è stata studiata apposta per favorire il sonno proprio come quelle che vi illustreremo.

App gratuite per dormire bene col suono

Ciò che le nostre orecchie percepiscono mentre cerchiamo di addormentarci o mentre già dormiamo influisce molto sulla qualità del nostro riposo. Su questa verità si basano alcune app come Rumore Bianco e Relax Melodies, in modo diverso ma in entrambi i casi efficace.

Solo per Android, Rumore Bianco (Relaxio) si concentra sui rumori di sottofondo e propone degli effetti sonori che solitamente possono aiutarci a rilassare la mente accompagnandoci nel sonno. Ce n’è per tutti i tipi perché ciascuno ha rumori che più o meno possono evocare momenti piacevoli e rilassanti: oceano o mare, pioggia che batte sui vetri, tuoni e vento, bosco o deserto, fuoco, foglie autunnali. Accendendo la app al momento giusto possiamo spegnere i nostri pensieri e concentrarci solo sul rumore che ci propone.

Relax Melodies punta invece sulla musica e ci permette di creare proprio una melodia personalizzata con musica, suoni e rumori della natura a nostra scelta. È stata scaricata già da oltre 35.000 persone e ha anche una community per condividere le melodie e i mix e creare sempre nuove combinazioni per dormire meglio.

App gratuite per dormire bene

App gratuite per dormire bene senza ansia

A volte è l’ansia la nemica del sonno e quando ci si mette, può davvero provarci del meritato e dovuto riposo fino a portarci all’esaurimento. Ci viene in aiuto la app Relax & Sleep Well, creata da un noto e molto seguito ipnoterapeuta: Glenn Harrold. Questo esperto ha messo a disposizione la sua esperienza per aiutarci a dormire bene con questa app in cui troviamo quattro registrazioni gratuite di ipnoterapia e meditazione anti-stress.

Voce e suoni di sottofondo, sono una combinazione vincente per i molti che l’hanno provata e adottata come metodo risolutivo. A chi non basta, arrivano in aiuto altre 80 tracce a pagamento sempre con voci e suoni che ci distraggono dall’ansia per lasciare che il sonno prevalga.

App gratuite per dormire bene e svegliarsi meglio

Oltre all’addormentamento, può essere critico anche il risveglio. Grazie a Sleep Cycle possiamo gestirlo al meglio in modo che sia dolce e piacevole e ci prepari al meglio agli impegni della giornata. Per prendersi cura di noi questa app analizza la qualità del nostro sonno e in base all’orario in cui dobbiamo svegliarci, ci propone un ciclo di risveglio graduale. Interviene durante la tua fase di sonno più leggera in modo che il risveglio sia il più dolce e piacevole possibile.

Sleep Cycle si basa sui micro movimenti che facciamo durante il sonno, analizza suoni e vibrazioni e individua il momento giusto per iniziare l’iter di risveglio che può durare circa mezz’ora. Noi stessi possiamo avere accesso ai dati e vedere come il nostro sonno si sviluppa.

Un’altra app interessante e gratuita che ci racconta come dormiamo è Snore Clock, solo per Android. Registra il russare e le eventuali frasi che pronunciamo mentre riposiamo, serve per soprattutto per capire quando e quanto lo facciamo e intervenire magari scegliendo un cuscino più adatto.

Altre app per dormire bene

L’offerta di app per prendere sonno è ampia perché è un problema sempre più sentito e l’interesse è crescente. Tra le varie proposte merita spazio Calm (Android/iOS), perfetta per chi ha un forte bisogno di rilassarsi prima di andare a letto, magari perché termina di lavorare tardi oppure perché passa serata vivace che gli lascia addosso un’allegria poco adatta per il sonno.

Tramite questa app si può accedere a delle sessioni di meditazione di varia durata: si parte da un minimo di 3 minuti fino a un massimo di 25 minuti. Si può scegliere tra diversi tipi di “trattamento” : per dormire meglio, per ridurre lo stress, per imparare a meditare, per aumentare l’autostima e cosí via. È in lingua inglese ma estremamente agile da utilizzare e con un’ampia scelta di contenuti.

Pubblicato da Marta Abbà il 10 Febbraio 2020