Turismo naturalistico in Italia con Primavera slow

Escursioni notturne, birdwatching, passeggiate a piedi, a cavallo, in barca e in bicicletta. Sono queste le attività di Primavera Slow, un evento dedicato al turismo naturalistico alla scoperta del Parco del Delta del Po.



Si è aperta l’edizione 2012 della Primavera Slow nel Parco del Delta del Po, Emilia-Romagna, con le tantissime iniziative in programma fino al 3 giugno. Undici settimane di eventi che si svolgeranno in diversi luoghi del Parco del Delta, nelle ridenti province di Ferrara e Ravenna.

Escursioni in bicicletta, a piedi, in barca, a cavallo e itinerari dedicati all’enogastronomia, lezioni di birdwatching e fotografia, laboratori didattici e tanto altro ancora. Queste sono le iniziative all’insegna del birdwatching e del turismo di “Primavera slow“.

Per l’occasione ci saranno stand gastronomici, degustazioni con cuochi professionisti, mercatini con i prodotti tipici del Parco del Delta del Po, mostre, conferenze, camminate in pineta, raduni sportivi ed escursioni atipiche.
Un “turismo lento” con l’obiettivo di avvicinare i visitatori al territorio del Delta, luogo con una fauna composta da specie di uccelli anche rare.

Una grossa novità dell’edizione 2012 saranno le passeggiate notturne. Uscite serali dove il visitatore sarà immerso nell’atmosfera notturna dei siti naturalistici più interessanti del Parco. Con tale tipologia di turismo naturalistico, il visitatore imparerà a riconoscere suoni e canti degli animali.

Altra iniziativa interessante è rivolta ai birdwatcher esperti con l’escursione “100 specie in un giorno”, in cui si cercherà di osservare il maggior numero di specie di uccelli nell’arco di una giornata intera. Inoltre escursioni in pullmino elettrico sulle tracce del cervo della Mesola e in trenino sulle Valli sud del Comacchio.

Primavera slow sarà caratterizzata anche da altri eventi speciali, tra questi segnaliamo:
Dal 27 al 29 aprile si svolgerà la VI edizione della Fiera Internazionale del Birdwatching e del Turismo naturalistico a Comacchio (Fe) con l’allestimento di padiglioni espositivi dedicati alle ultime novità del settore dell’ottica, fotografia, editoria specializzata, abbigliamento sportivo, Biodiversità e Slow Tourism.

Due week-end (12/13 maggio e 19/20 maggio) saranno caratterizzati da due diversi mezzi di trasporto, barca e bicicletta per “Navigare e pedalare lungo il Po di Volano”. Da Ferrara al Delta sarà possibile trascorrere un giorno intero immersi nella natura alla scoperta dei suggestivi piccoli centri e dei loro tesori nascosti, con l’opportunità di conoscre i prodotti enogastronomici dei territori visitati. Ogni giornata prevede un itinerario e un programma diverso.

Il 26 e 27 maggio si svolgerà “Milano Marittima – Cervia: Cent’anni di bellezza” nel contesto della Pineta, delle Saline e dei giardini in fiore. Un week-end dedicato ad un ricco programma di eventi, mostre, convegni, laboratori e visite guidate che partendo dalla città porteranno a scoprire i luoghi naturalistici più suggestivi dell’area cervese.

Primavera Slow è oramai una valida consuetudine, rivolta ad un pubblico eterogeneo, dai bambini ai loro genitori e ai loro nonni, dagli appassionati del turismo naturalistico esordienti ai più esperti: tutti potranno trovare motivi di soddisfazione e di godere dei benefici “all’aria aperta”.

Le tariffe sono diversificate per le varie iniziative proposte.

Photo Credits | podeltabirdfair.it gita in bicicletta durante l’edizione primavera slow del 2009

Pubblicato da Anna De Simone il 3 aprile 2012