Pannelli Termoriflettenti: caratteristiche e vantaggi

pannelli termoriflettenti

Pannelli Termoriflettenti, installarli nella propria abitazione è un ottimo intervento, se si desidera aumentare la resa dei caloriferi già presenti, risparmiando sulla spesa “invernale”. Non si tratta di grandi lavori e nemmeno di grandi costi, e il risultato è davvero win win, lato comfort domestico e lato conto in banca che non viene svuotato per poter passare un inverno al caldo.



Pannelli Termoriflettenti: caratteristiche

I Pannelli Termoriflettenti sono pannelli che hanno proprietà isolanti, termoriflettenti e sono in grado di ridurre le dispersioni di calore da ambienti interni di vario tipo. Sono spesso installati nelle abitazioni di privati ma nulla toglie che la loro azione possa essere utile anche in altri casi, ad esempio negli uffici. Anzi, sempre più aziende vedono nei pannelli termoriflettenti una soluzione per ottimizzare l’azione dei caloriferi che già posseggono, senza dover affrontare imponenti spese di sistemazione degli impianti.

Questi pannelli termoriflettenti, oltre a massimizzare la resa del riscaldamento già presente, sono in grado di combattere gli sprechi e le dispersioni termiche. Chi conosce bene le loro potenzialità sono gli architetti e le imprese edili ma anche i privati possono scegliere di usarli puntando al risparmio energetico e al miglioramento delle prestazioni energetiche delle proprie abitazioni. Un caso in cui i pannelli termoriflettenti sono particolarmente utili è quello in cui si sta intervenendo in un edificio privo di una coibentazione elevata e che mostra quindi delle difficoltà nella conservazione del calore.

Pannelli Termoriflettenti: vantaggi

Già accennati, possiamo ricapitolarli. I vantaggi di questi pannelli con proprietà isolanti e termoriflettenti sono molteplici e riguardano sia il loro costo, non inaffrontabile, soprattutto rispetto ad altri, sia la loro capacità di migliorare l’isolamento termico interno. Rispetto ad esempio ad un intervento come il cappotto termico, spesso preso in considerazione in circostanze simili, il pannello termoriflettente è certo più agile e conveniente. Può essere utilizzato da solo ma anche in abbinamento alle termovalvole oppure ad altri accorgimenti per il risparmio energetico, come i doppi vetri e i paraspifferi.

Al netto i pannelli abbattono le nostre bollette alla voce “riscaldamento” ma non ci lasciano al freddo, a parità di irraggiamento dei caloriferi.

Pannelli Termoriflettenti Termolam

Dalla ricerca di Isonova, è nato Termolam, un prodotto poi sviluppato e realizzato in Italia. Questo pannello termoriflettente è un “materiale sandwich”, formato da un pannello di polistirene espanso estruso accoppiato a fogli di P.E.T. metallizzato. Il risultato è un materiale intelligente e versatile, ottimo per isolare; inoltre i fogli di P.E.T.  aiutano a riflettere all’interno della stanza il calore prodotto dal radiatore.

Termolam può essere facilmente installato tra il termosifone e il muro, senza troppe manovre complesse e senza dover rimuovere il termosifone stesso. Basta posizionare un pannello, anche flettendolo tra il davanzale e il termosifone, e già la perdita di calore verso l’esterno risulta ridotta anche del 40%.  La resa riscaldante verso l’interno della stanza può aumentare, allo stesso tempo, anche del 90%.

Pannelli Termoriflettenti: dove acquistarli

E’ possibile, con l’inverno alle porte ma il freddo già in agguato, acquistare Termolam anche su Amazon in modo da installarlo in poche mosse e goderne i vantaggi da subito.

Pubblicato da Marta Abbà il 25 gennaio 2018