Frigorifero ecologico, innovazioni al fresco

fregoriferi ecologici

Frigorifero ecologico, dai modelli alternativi alle classiche proposte del mercato. Tutte le informazioni sui frigoriferi ecologici, sulle più recenti applicazioni green e le classi energetiche.

Frigorifero Ecologico eCool

Un team di creativi danesi ha sviluppato un apparecchio in grado di raffreddare le bevande senza sprecare un solo watt di elettricità. Si tratta di un frigorifero ecologico da giardino che sfrutta il principio impiegato ancora oggi dalle cantine sotterranee.

I nostri antenati conservavano gli alimenti sotto terra per tenersi al fresco, eCool funziona più o meno così; tranquilli, non dovrete interrare delle lattine di birra ma solo porle in un apposito raccoglitore che sporge dal suolo mediante una manopola estraibile. Girando la manovella, la bevanda esce dal suo loculo sotterraneo, fresca come appena tolta dal freezer. eCool sfrutta materiali isolanti in grado di garantire bibite fresche d’estate ma non ghiacciate d’inverno.
eCool riesce ad accogliere e rinfrescare 24 lattine ed è commercializzato per circa 325 euro. Per l’acquisto e le informazioni supplementari vi rimandiamo al sito del produttore: www.eng.ecool.dk

freigorifero ecologico

Nella foto in alto, il frigorifero ecologico eCool

Frigorifero ecologico, Freijis

La livornese Caterina Falleni ha sfruttato il principio messo a punto da Einstein per sviluppare un frigorifero ecologico a emissioni zero. Anche in questo caso parliamo di un frigorifero che non consuma elettricità. Si chiama Freijis, è costituito da un contenitore in terracotta in cui è inserito un secondo involucro in alluminio; i due contenitori, così disposti, formano un’intercapedine.
L’acqua posta all’interno dell’intercapedine consente l’evaporazione e l’auto refrigerazione del nucleo interno. Freijis può essere utilizzato in ambiente domestico, ma anche nel trasporto e nella conservazione di alimenti.

Frigorifero ecologico e classi energetiche

I frigoriferi ecologici appena descritti sono esempi di eccellenza, molto virtuosi ma purtroppo poco pratici nella vita domestica. Chi intende acquistare un frigorifero che consuma poco può volgere lo sguardo all’etichetta energetica. I frigoriferi ecologici che consumano poco appartengono alle classi energetiche A+, A++ e A+++.

frigoriferi di classe energetica A+ consumano dai 263 ai 344 kWh.
frigoriferi di classe energetica A++ consumano dai 188 a 263 kWh.
frigoriferi di classe energetica A+++ consumano meno di 188 kWh.

I frigoriferi di classe energetica A+++ sono molto rari sul mercato, ma non introvabili. In questo contesto, l’esempio di eccellenza è dato dal Frigorifero LG modello Lg Electronics A+++ GBB530NSCQE, un vero campione di efficienza energetica che consuma solo 132 kWh/anno. Questo modello consente di contenere i consumi fino all’80% rispetto a un frigorifero di classe A. Il frigorifero ecologico appena citato è mostrato nella foto di apertura in alto.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 febbraio 2015