Elicotteri a energia solare

Vincere la forza di gravità e levarsi in volo, sollevarsi da terra e fluttuare nel cielo, questa è la sfida che affascina molti uomini. C’è chi sogna di volare indossando un jetpack e chi invece lo fa costruendo un veicolo a energia solare.

I veicoli aerei a energia solare sembrano essere l’ultima frontiera dell’industria dei trasporti e il sogno nel cassetto dei giovani progettisti. L’ultimo prototipo arriva dall’Inghilterra dove un team di sette studenti della Queen Mary University di Londra ha progettato e costruito un “solar-copter”, un elicottero a energia solare.

Il prototipo inglese è stato progettato per volare senza equipaggio. E’ un elicottero a energia solare ed è il primo “multicottero” al mondo a essere alimentato da pannelli fotovoltaici. “Multicottero” è un termine utilizzato per descrivere un elicottero che possiede più rotori. Le eliche sono poste su ognuno dei bordi, l’unità fotovoltaica ha forma quadrata pertanto le eliche sono quattro.

Per ora il design è poco appetibile, gli studenti hanno lavorato a un prototipo ancestrale, il prossimo step sarà quello di sviluppare un look più accattivante. Gli studenti faranno volare il loro solar-copter in occasione dell’Industrial Liaison Forum, che si terrà a Londra il prossime 6 marzo.

Il solar-copter degli studenti londinesi non è il primo esempio di elicottero solare. Nel 2011, il tedesco Thomas Senkel si è alzato in volo con un “multicottero” composto da 16 eliche. L’elicottero a energia solare testato da Thomas Senkel era pilotato con un joystick. Le eliche riuscivano a provvedere al sollevamento del pilota e della stessa struttura e in più bilanciavano il dispositivo aereo lungo tre assi.

 

Pubblicato da Anna De Simone il 4 marzo 2013