Come usare il forno risparmiando

Quante volte hai cercato di limitare la cottura al forno per non sprecare energia elettrica? Perché privarsi se esistono metodi per usare il forno risparmiando energia? Risparmiare energia elettrica favorisce l’ambiente oltre che la nostra tasca. Ecco una guida per cucinare in modo eco.

Come usare il forno in modo eco. Consigli utili
Per risparmiare energia è importante assicurarsi che il forno resti chiuso il più possibile: non aprire e chiudere il forno continuamente, basta valutare l’andamento della cottura senza aprire.

Quando si apre il forno già caldo per mettere il prodotto da cuocere è importante tenerlo aperto il meno possibile, magari facendoci aiutare da qualcuno per accorciare i tempi. Assicurarsi che lo sportello del forno non sia difettoso: potrebbe disperdere moltissimo calore.

Evitare di preriscaldare il forno il più possibile. Molti non sanno che tale procedura è richiesta solo per particolari dolci, le altre preparazioni non ne hanno bisogno. Il forno surriscalda velocemente pertanto basta accenderlo e aspettare al massimo un minuto prima di cuocere qualsiasi primo o secondo.

Al momento dell’acquisto di un forno è bene scegliere un forno efficiente per risparmiare denaro ed energia ogni giorno. Pertanto scegliamo un elettrodomestico con la classe A, non significa che costano più degli altri. A volte ci sono elettrodomestici che godono di incentivi. Cuocere in modo intelligente significa risparmio di energia: molte pietanze possono essere precotte per poi essere ultimata in forno. Non si rinuncerebbe ugualmente al cibo cotto al forno.

Come usare il forno in modo eco. La manutenzione
Per mantenere il proprio forno in piena efficienza è bene pulirlo regolarmente con prodotti e tecniche che non compromettano l’ambiente. Il forno pulito dura di più e spreca meno energia. Se è arrivato il momento di buttare il forno non dimenticare di smaltirlo nel modo corretto.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 ottobre 2012