Come installare lampade a Led

installare lampade a led

Una pratica guida su come installare lampade a Led in casa e in giardino.Immaginate di sostituire tutte le lampadine alogene di casa con lampade a LED. Ciò significa che la prossima sostituzione dovrete farla tra almeno 20 anni! E’ questa la vita stimata di una lampadina a LED, niente male vero? Una lampada a LED installata a dovere può lavorare quanto una decina di lampade fluorescenti compatte “a basso consumo”.



La longevità delle lampade a Led è solo uno dei vantaggi, tale tecnologia è famosa per il basso consumo elettrico in rapporto con l’intensità luminosa prodotta. Una lampada a LED consuma meno di un decimo dell’elettricità richiesta da una lampadina a incandescenza.

Prima di vedere come installare lampade a LED in tutta la casa e in giardino, facciamo alcune precisazione su concetti chiave quali:

  • potenza espressa in Watt
  • intensità luminosa espressa in Lumen
  • temperatura colore espressa in Kelvin

Stando a una stima diffusa dalla statunitense energystar.gov, con l’installazione delle lampadine a LED in casa si andranno a risparmiare sul bilancio energetico annuale, ben 3 banconote da 50 dollari, circa 140 euro. La tabella che segue è eloquente, a parità di quantità di luce prodotta (espressa in Lumen), una lampadina a LED consuma meno delle lampade a basso consumo CFL e ha un ciclo di vita più longevo.

installare lampade a LED

Di quanti lumen avete bisogno? 
Installare lampade a LED in casa significa usare meno watt per produrre la stessa intensità luminosa. Per non generare confusione diciamo subito che i lumen sono correlati alla potenza ma non sono un punto di riferimento primario. Più alto sarà il numero di lumen e più luminosa (ed energivora) sarà quella lampadina. Lampade a LED con 1100 lumen consumano appena 15 watt, quasi 1/3 dell’energia richiesta dalle lampade alogene.

Per capire di quanti lumen avete bisogno, sfruttate la tabella! Che tipo di lampadine avete in casa? Nella fase preliminare all’installazione, quando andrete a svitare ognuna delle vecchie lampadine, leggete sul bordo la potenza e in base alla tipologia di lampada risalite all’intensità luminosa prodotta (lumen) sfruttando la nostra tabella.

Un esempio pratico?
Se in cucina avete una vecchia lampadina a incandescenza da 75 watt, dovrete sostituirla installando una lampada a LED da 15 watt e quindi da 1.100 lumen. Se svitando una lampadina a incandescenza, sulla base del bulbo leggete la potenza di 60 watt, andrete bene a sostituirla con una lampada a LED di 800 lumen.

La temperatura colore – luce calda o fredda?
Altro fattore da controllare al momento dell’acquisto delle lampade a LED sta nella cosiddetta temperature colore: amate luci calde o luci fredde? Per ricreare l’atmosfera prodotta da una candela dovreste scegliere una lampadina a LED da 1500 kelvin, mentre se desiderate una lampadina bianco fredda dovrete puntare su 4000 K. Una luce tendente al blu si avrà superando i 5000 kelvin. La maggior parte di lampade a LED in commercio sono etichettate come bianco caldo, con una temperatura colore pari a 2.700 K, proprio come quella standard delle vecchie lampadine a incandescenza.

Come installare lampade a LED in casa

Questa operazione va fatta in pieno giorno perché, per agire in sicurezza, sarà necessario interrompere il quadro elettrico (staccare il contatore!) durante le fasi di smontaggio e installazione delle nuove lampade a LED. Per consultare i prezzi e sapere il costo delle lampade a LED che desiderate installare in casa (e anche per l’acquisto) è disponibile la pagina di Amazon dedicata alle Lampade a LED.

Prima di tutto, smontate le vecchie lampadine e osservate la base del bulbo, quella che va avvitata, in questa zona potrete leggere dati quali: watt, tipo di attacco.

Su un blocco notes segnatevi il numero di lampadine necessarie in casa, il tipo di attacco e il wattaggio di ognuna di queste.

Impiegando la tabella in alto, risalite alla quantità di lumen necessari in base alla potenza delle vecchie lampadine (espressa in watt) da sostituire.

Acquistate le nuove lampade a LED e limitatevi ad avvitarle negli spazi lasciati dalle vecchie lampadine alogene.

Come installare lampade a LED in giardino

L’installazione di lampade a LED in giardino può essere più complessa soprattutto in caso di un impianto elettrico parziale o incompleto. Per tutte le informazioni vi rimandiamo all’articolo Faretto solare a LED.

Ti potrebbe interessare l’articolo sulle “Lampade a LED per risparmiare con stile

Pubblicato da Anna De Simone il 29 luglio 2015