Trappole a feromoni per la lotta biologica

trappola-a-feromoni

Le trappole a feromoni sono un sistema ammesso in agricoltura biologica per la cattura e il monitoraggio dei lepidotteri dannosi per le piante. Possono servire per catturare pochi esemplari di insetti al fine di avere un quadro chiaro delle minacce esistenti, oppure per la cattura massiva degli esemplari maschi con lo scopo di diminuire le possibilità di accoppiamento e riproduzione.

Le trappole a feromoni sono di solito una ‘trappola sessuale’ in cui si utilizza il feromone ‘attrattivo sessuale’ prodotto dalle femmine nel periodo dell’accoppiamento per attirare i maschi che poi restano intrappolati. Questi attrattivi sessuali prodotti dalle ghiandole esocrine delle femmine hanno la caratteristica di lasciare una scia odorosa nell’aria che i maschi avvertono anche a 2-3 chilometri di distanza con le loro antenne, dunque funzionano ad ampio raggio.

Gli attrattivi usati per le trappole a feromoni sono sintetizzati chimicamente, cosa è possibile fare da qualche tempo grazie al progresso degli studi e delle scoperte nel capo della lotta biologica agli insetti, e sono racchiusi in capsule a loro volta inserite in trappole adesive da appendere agli alberi.

Nel frutteto e nel giardino, le trappole a feromoni per il controllo dei parassiti vanno posizionate sui rami degli alberi al termine della fioritura. Questo periodo coincide infatti con quello della maggiore attività sessuale da parte degli insetti e dunque è il momento di massima efficacia. Si possono acquistare in molti negozi specializzati o in farmacia.

Le trappole a feromoni possono rivelarsi utili anche in casa, per esempio per il controllo della tarma del cibo che infesta le cucine. Non costano molto e sono un sistema molto ecologico per eliminare gli insetti dalla cucina. Si possono acquistare su Amazon: Trappola a feromoni per tarme del cibo

Esistono anche trappole entomologiche che sfruttano sistemi diversi dalle sostanze chimiche emesse dagli organismi e che per questo non sono delle trappole a feromoni. I richiami possono essere i colori o la luce visto che i feromoni negli insetti regolano lo scambio di numerose informazioni, non solo sessuali, legate all’espletamento di funzioni vitali come la ricerca del cibo e la difesa dai nemici.

Forse ti possono interessare anche:

Pubblicato da Michele Ciceri il 1 maggio 2014