Pesciolino d’argento, tutti i rimedi

pesciolino d'argento

Il pesciolino d’argento è un insetto dal colore marrone-grigio o blu-argento. E’ identificato nella famiglia Lepismatidea e il suo nome scientifico è Lepisma saccharina. Descritto come un insetto lucifugo, veloce nei movimenti e privo di ali, il pesciolino d’argento si trova spesso nelle abitazioni umane. Il suo corpo è ovale, quasi a forma di goccia, e misura tra 12-19 mm di lunghezza. Nella parte posteriore sono ben visibili tre lunghe setole. 

Pesciolino d’argento in casa  
Il pesciolino d’argento è capace di adattarsi alla maggior parte dei climi. Preferisce vivere in ambienti sicuri e umidi come cantine, soffitte, cucine, bagni… e spesso possiamo trovarlo tra gli scaffali della libreria e gli armadi di casa: sono particolarmente attratti da carta e tessuti umidi. I pesciolini d’argento si nutrono di carboidrati, soprattutto amido e zucchero.

Il pesciolino d’argento è un insetto notturno che si muove molto velocemente, così un’infestazione può passare inosservata per lunghi periodi consentendo, all’ospite sgradito, una crescita esponenziale. I pesciolini d’argento si riproducono velocemente, il numero di uova varia da specie a specie e va da un paio al giorno fino a 20.

Pesciolino d’argento rimedi naturali 
Rimedio #1 – Deumidificare
pesciolini d’argento possono sopravvivere in molti ambienti ma preferiscono zone con alto tasso di umidità. Le ninfe si sviluppano più rapidamente nelle zone umide. Uno dei modi migliori per prevenire l’infestazione è quello di abbassare i livelli di umidità.
RImedio #2 – Igiene
pesciolini d’argento si nutrono di amidi e zuccheri, così, alti livelli di igiene possono sottrargli alimenti.
Rimedio #3 – La Cannella
La cannella è un repellente naturale che terrà lontani i pesciolini d’argento.

Millepiedi, forbicine e ragni si nutrono di pesciolini d’argento.

Rimedio #4 – Altri repellenti naturali per pesciolini d’argento
Prima di ricorrere a insetticida chimico e altamente tossico per l’ambiente e l’uomo, è possibile sperimentare una serie di rimedi naturali in forma di repellenti. Oltre la già citata cannella, sono molte le spezie capaci di allontanare i pesciolini d’argento. Un mix di salvia, alloro e chiodi di garofano, racchiusi in un sacchetto, potrà allontanare i pesciolini d’argento dall’armadio.

Pesciolino d’argento e acido borico 
E’ possibile impiegare dell’acido borico versandolo nelle zone interessate dall’infestazione: l’acido borico è un buon rimedio per eliminare pesciolini d’argento in casa.

Le piante per eliminare i pesciolini d’argento 
Alcune varietà vegetali sono famose per “riuscire” ad allontanare i pesciolini d’argento. Tra queste la più famosa è la Canfora ma se avete difficoltà a procurarvi una pianta, è possibile impiegare rametti freschi (o secchi) di rosmarino e porle nei luoghi frequentati dai pesciolini d’argento.

Potrebbe interessarti anche il nostro articolo: Pesciolini d’argento: come eliminarli.

Pubblicato da Anna De Simone il 17 giugno 2014