Coltivare patate, le istruzioni

Coltivare le patate non è molto difficile, basta avere a disposizione molto spazio, dato che le singole piantine vanno disposte almeno a 50 cm l’una dall’altra. Senza dimenticare che si tratta di un ortaggio che ha esigenze e caratteristiche  particolari, anche per il fatto che la parte da raccogliere (il tubero) cresce sottoterra! Nell’articolo troverete tutte le istruzioni utili per la coltivazione delle patate.

Coltivare patate, le istruzioni

  • Prima di piantare le patate disporle su un vassoio in un luogo fresco e con luce naturale per 6 settimane
  • Quando le patate avranno germogliato si potrà procedere con la coltivazione: per ottenere molte patate di dimensioni ridotte, è consigliabile lasciare 5 germogli per ogni patata e tagliare gli altri invece per patate più grandi, basta lasciare solo 3 germogli, badando che siano il più lontano possibile tra di loro.
  • Concimare il terreno con sostanze nutritive preferibilmente di provenienza biologica
  • Successivamente creare delle buca profonde almeno 60 cm distanziate tra loro di almeno 50 cm in fila
  • Mettere le patate in ogni buca, lasciando i germogli svilupparsi verso l’alto
  • Se si tratta di molte patate è bene distribuirle su più file distanti almeno 70cm l’una dall’altra per permettere alle patate di crescere bene
  • Innaffiare costantemente ogni giorno soprattutto d’estate

Informazioni utili: è possibile che durante la coltivazione possano esserci  molti insetti o parassiti, trattare con i rimedi giusti per evitare di far andare rovinato il raccolto preferibilmente con metodi naturali.

Coltivare patate, il raccolto
Il periodo del raccolto è all’inizio dell’autunno. Due settimane prima del raccolto, tagliare le piante  sopra la radice lasciandole sul terreno poi rimuovere la terra per raccoglierle. Ecco ora le patate sono pronte per essere cucinate.

Indicazioni utili: per capire se è il momento giusto per raccogliere le patate, basta strofinare la buccia, se questa non si stacca, le patate sono mature per la raccolta.

 

 

Pubblicato da Anna De Simone