Caprette tibetane: prezzo

Caprette tibetane

Caprette tibetane, animali che cominciamo a vedere anche nelle nostre case, come compagni di vita. Finora ci sono rari casi ma potrebbe diffondersi la moda, meglio informarsi preventivamente. Non sono affatto creature aggressive o pericolose ma certo non sono per tutti, soprattutto se si tratta di convivere in spazi molto ristretti.



Caprette tibetane: carattere

Le Caprette tibetane in generale vivono in gruppi in cui rispettano severamente una gerarchia precisa. Ci possono essere alleanze tra maschi, ma chi comanda è una coppia maschio-femmina, seguono le femmine più giovani, ancora più in basso troviamo i maschi precoci riconoscibili dalle loro corna piccole dalla caratteristica barbetta sotto il mento. Le femmine addirittura possono non avere nemmeno le corna, se compaiono sono più corte e più sottili di quelle dei loro coetanei maschi.

Se dobbiamo immaginarci le Caprette tibetane, teniamo conto che al garrese misurano dai 35 ai 60 cm, le femmine sono sempre più piccole e longilinee e pesano 10 Kg in meno dei maschi, in media, che invece raggiungono i 30.

Il mantello un tempo era marrone ma con gli anni ha assunto differenti colorazioni che, con gli incroci, si presentano a sorpresa più varie che mai: dal bianco al nero, con punte in camoscio, grigio o mantello pezzato. Quanto alla lunghezza del pelo, dipende dalla stagione, ma quello dei maschi è sempre più folto, si confonde anche con il fatto che sono più muscolosi e forzuti.

Caprette tibetane

Caprette tibetane: cosa mangiano

Sono animali onnivori, le Caprette tibetane, ma nella realtà mangiano soprattutto foglie, erba e arbusti. In natura si procurano da sole il cibo ma nei mesi freddi non è così semplice e se diamo loro del fieno saranno a noi grate a vita, possibilmente asciutto.

Questi animali amano molto anche foglie, germogli, cortecce degli alberi, granaglie e cereali non macinati, pane secco. Con la frutta non dobbiamo esagerare, invece il sale minerale non deve mai mancare, lo si trova senza problemi nei negozi di animali. Teniamo conto che caprette tibetane sono piuttosto ingorde, lasciamo sempre a loro disposizione dell’acqua e preoccupiamoci se diventano schizzinose o inappetenti.

Caprette tibetane

Caprette tibetane appena nate

Le neonate Caprette tibetane non arrivano a volte nemmeno a un chilo e si nutrono di latte materno per un mesetto ma sono subito capaci di muoversi: saltellano e cercano la madre per il latte, poi a sei mesi sono già svezzate. La vita media è di 10 – 12 anni, se tenute in cattività, perfino 20, ma sono casi molto rari.

Il ritmo di riproduzione è piuttosto elevato, tenendo conto che quando i cuccioli sono svezzati subito le femmina sono pronta per una nuova gravidanza

Caprette tibetane: allevamento

Le Caprette tibetane sono originarie della Somalia e note anche come capre nane d’Africa, non sono considerati classici animale da reddito ma intesi come da compagnia. Non è molto che girano in Italia, sono arrivate sottovoce qualche decennio fa, prima in luoghi come giardini zoologici e fattorie. L’idea di adottarlo come fosse un cane o un gatto, in veste di animale domestico, è molto recente, per lo meno dalle nostre parti.

Il nome inganna, perché il Tibet non ha molto a che fare con le Caprette tibetane, anche se risultano molto adattabili e in grado di sopravvivere in habitat anche diversi da quelli in cui hanno le radici, dove vige un clima umido e caldo e cresce una vegetazione arida e stepposa.

Se vogliamo allevare questi animali dobbiamo poter mettere a loro disposizione un giardino abbastanza grande, sono comunque socievoli e affettuose, facili da gestire, tranne che nel periodo degli amori quando i maschi diventano aggressivi e le femmine, irritabili e dispettose.

Caprette tibetane: prezzo

Il prezzo delle Caprette tibetane può arrivare anche ai 100 euro, dipende dal sesso ma anche dall’età.
Le troviamo in allevamenti specializzati ma anche se frequentiamo fiere di bestiame. Un altro modo per trovarlo, andando sul sicuro, è quello di ordinarle nel negozio di animali di fiducia. Possiamo trovarci di fronte ad oscillazioni di prezzo perché i capretti costano di meno delle capre adulte.

Caprette tibetane

Caprette tibetane: foto

Sono molto simpatiche da immortalare le Caprette tibetane, sono il classico animale da foto scherzose. Se invece vogliamo sfogliare immagini più naturalistiche, iniziando a conoscerle meglio, ecco il libro che ci vuole: “Le caprette tibetane. Le caprette nane e altre razze”, a 23 euro su Amazon, di Carlo Cova.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Pinterest

Altri articoli che ti possono interessare:

Pubblicato da Marta Abbà il 15 dicembre 2016